BancoPosta Ricaricabile



BancoPosta Ricaricabile è la carta di credito revolving principale di Poste Italiane. Per ottenerla è necessario avere Conto BancoPosta o aprirne uno contestualmente alla richiesta della carta. I servizi offerti sono quelli standard per questo tipo di strumento e i costi di emissione ed eventuale riemissione ed incasso rata paria a zero.

Caratteristiche di BancoPosta Ricaricabile


La carta opera sul circuito Mastercard, il che garantisce una sufficiente copertura di utilizzo sia offline (esercizi commerciali, distributori di benzina etc.) che online (Internet, e-commerce).
Il canone annuo è di 15,49 euro per la carta principale e di 10,33 euro per l'eventuale carta aggiuntiva. Entrambi questi costi si azzerano se si è dipendenti o pensionati delle poste. In tale caso si avrà vantaggio anche dal punto di vista dei tassi d'interesse: il tan sarà del 12% e il taeg del 12,68% contro, rispettivamente, 14% e 14,93% per tutti gli altri titolari di carta.
Discreto il fido massimo, 1600 euro, disponibile già all'apertura della carta e accreditabile, in toto o in parte, sul conto corrente BancoPosta senza commissioni.
Per il rimborso mensile si può scegliere tra quattro differenti tagli: 80 euro, 100, 150, 250 euro. A richiesta, entro il 15 di ogni mese, si può richiedere, tramite numero verde, di fare un rimborso a saldo, ovvero rimborsare in una unica soluzione (invece che ratealmente) tutto il dovuto. Questa operazione annullerà l'incidenza degli interessi, facendoci risparmiare.
Dal sito delle poste sarà possibile controllare saldo e movimenti mentre il servizio di SMS gratuito ci avvertirà in caso di:
- effettuazione di un acquisto uguale o superiore ai 75 euro
- esaurimento del fido
Tramite SMS è anche possibile sapere anche saldo e disponibilità residua di credito nella carta.
BancoPosta Ricaricabile può essere dotata di una copertura assicurativa sul credito, del costo dello 0,54% del capitale residuo, che interviene in caso di eventi quali morte, invalidità, infortunio, perdita del posto di lavoro.

Dettaglio condizioni economiche di BancoPosta Ricaricabile



CircuitoMastercard
Fido massimo1600 euro
TAN14%
TAEG14,93%
Interessi di mora-
Canone annuo15,49 euro
Canone carte aggiuntive10,33 euro
Spese di invio estrattoconto1,03 euro
Spese di bollo1,81 euro
Spese per solleciti15,49 euro
Commissione superamento fido-
Rid rifiutato-
Riemissione carta0 euro
Contanti sul conto0 euro
Rimborso minimo mensile77,47 euro
Anticipo contanti3,87 euro
Anticipo contanti estero3,87 euro
Altre operazioni estero-
Limite singola transazione-
Richiesta estrattoconto precedente0 euro
Assicurazione furto e smarrimento-
Assicurazione rapine-
Assicurazione acquisti-
Assicurazione prezzi-



Valutazione dell'articolo
BancoPosta Ricaricabile

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:3.5 su 5    -    Numero voti: 2
---------
La redazione risponde


Domanda posta alla redazione il 12-12-2013:
Salve io non ho reddito e avrei bisogno di una carta di 2000e dove posso rivolgermi

Risposta:
Gentile Utente,
la carta BancoPosta Ricaricabile, e le altre revolving in generale, integrando un prestito al loro interno in forma di fido, necessitano sempre di un reddito dimostrabile, magari minore di quello necessario per prestiti personali di maggiori dimensioni, ma comunque presente.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 06-06-2013:
cosa devo fare per ottenere una carta revolving dalle poste

Risposta:
Gentile Utente,
tutte le carte di Poste Italiane vengono rilasciate esclusivamente presso gli uffici postali.
Porti con Lei:
- documento d'identità
- codice fiscale
- il documento di reddito (l'ultima busta paga se dipendente/ gli ultimi due cedolini pensione se pensionato / l'ultimo modello Unico se autonomo).
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 27-10-2011:
cosa succede se non deposito in tempo i soldi sul conto corrente per pagare una rata per acquisto auto?

Risposta:
Gentile Utente,
si verificherà una insolvenza da parte Sua. La finanziaria farà un sollecito del dovuto e, comunque, il mancato pagamento sarà inserito nei database delle centrali rischi.
La cosa più importante da fare al momento è comunicare la propria difficoltà alla finanziaria, dimostrando la propria buona fede e intenzione a saldare appena possibile quanto dovuto. Questo tipo di atteggiamento potrebbe evitarle la segnalazione nelle banche dati.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 26-10-2011:
banco posta ricaricabile è ancora disponibile?

Risposta:
Gentile Utente,
momentaneamente Poste Italiane ha sospeso il rilascio della carta di credito BancoPosta Ricaricabile. L'istituto non specifica quando verrà nuovamente reso disponibile il prodotto.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 13-10-2011:
Salve io lavoro in nero purtroppo e vorrei avere un prestito con carta revolving di 2000 euro posso averla? ho 25 anni...

Risposta:
Gentile Utente,
senza reddito dimostrabile dovrà presentare come garanzia del pagamento delle rate un coobligato che disponga di un reddito, questa volta dimostrabile.
Se ha un conto corrente presso una banca in cui, in passato, ha avuto qualche disponibilità, può provare a chiedere a loro, ma è un tentativo, è probabile che gliela neghino comunque.
Saluti.
La redazione

---------

Tutti i prodotti di Poste Italiane (Prestiti)

Prestito BancoPosta di Poste Italiane

Quinto BancoPosta, la cessione del quinto di Poste Italiane

BancoPosta Studi, il credito per la formazione di Poste Italiane

BancoPosta Famiglia, i tuoi grandi momenti... a rate

Prontissimo BancoPosta, il prestito veloce di Poste Italiane

SpecialCash, il prestito con la Postepay di Poste Italiane

Mini Prestito BancoPosta, fino a 3.000 euro sulla Postepay Evolution
---------

Tutti i prodotti di Poste Italiane (Carte di credito)

BancoPosta Ricaricabile

Carta BancoPosta Più, TAEG ridotto e vantaggi per i correntisti BancoPosta