Domanda n.3497 del 23/05/2013



Domanda:
ho bisogno di un prestito di 20000 euro per 120 mesi. sono dipendente a tempo indeterminato con stipendio base di 1500 euro.
è possibile?
(Domanda inserita il 23-05-2013 sulla pagina: Rata e durata di un prestito da 20000 euro)

Risposta:
Gentile Utente,
nella Sua situazione potrebbe ricorrere ad una cessione del quinto (per informazioni particolareggiate su questo tipo di prestito può leggere: La cessione del quinto).
Il Suo stipendio le consentirebbe di sostenere una rata mensile pari a 300 euro, ossia un quinto del totale percepito.
Determinare con precisione a che importo potrebbe arrivare con una cessione decennale di questa entità è difficile; la cessione del quinto ha costi variabili (le polizze assicurative) molto elevati. La loro variabilità è legata a fattori quale il sesso, l'età, lo stato di salute, la solidità dell'azienda presso la quale si lavora.
Nonostante questo, ipotizzando un taeg del 9% (media di mercato per un lavoratore con circa 10 anni di servizio presso una azienda affidabile), riuscirebbe ad ottenere quanto Le serve anche con una cessione di durata inferiore, ossia 8 anni. Potrebbe anche cedere una quota inferiore, 250 euro, e restituirla nei 120 mesi che Lei ipotizzava.
Saluti.
La redazione

La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No



Valutazione dell'articolo
Domanda n.3497 del 23/05/2013

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato
---------
La redazione risponde


Domanda posta alla redazione il 27-05-2013:
Salve, ho appena fatto un finanziamento con cessione del quinto per un importo di 20.000 euro in 120 rate, ma mi sono accorta la rata e' molto più' alta di altre banche. Posso chiudere subito il finanZiamento e farne un altro. Quali perdite avrei? Grazie

Risposta:
Gentile Utente,
si, può estinguere il prestito anticipatamente.
Il problema è che l'estinzione le farà perdere i costi di istruttoria e l'imposta di bollo, già pagati e non rimborsabili, più una eventuale penale di estinzione anticipata.
Le quote spese per l'assicurazione vita invece Le verranno restituite per la parte non goduta (quindi quasi del tutto considerando che il prestito è appena iniziato).
Si faccia fare il conteggio estintivo della "vecchia" cessione e valuti attentamente quanto Le conviene realmente questa operazione.
Saluti.
La redazione