Domanda n.12832 del 13-03-2016




Domanda:
Buongiorno mi chiamo Angelo ho fatto un prestito in banca di 5000 euro il giorno 1 marzo e comincio a pagare la prima rata da 163 al mese dal 2 maggio e siccome non valutando molte cose avrei bisogno di altri 5000 per sistemare la casa in urgenza posso chiedere altri 5000 mila e fare una rata unica e ottenere il prestito e così vado a pagare non più 5000 ma 10000 euro?
Se no quante rate devo pagare per richiedere di nuovo il prestito?
attendo risposta grazie.
(Domanda inserita il 13-03-2016 sulla pagina: Ottenere un altro prestito mentre se ne ha già uno in corso. E' possibile? (Parte II))

Risposta:
Gentile Angelo,
per poter fare ipotesi sensate dovrebbe indicarci il Suo reddito mensile medio e la forma di contratto di lavoro. Rimaniamo in attesa di questi due dati. Può comunicarceli con una nuova domanda citando al suo interno la dicitura "segue domanda n.12832". Saluti.
La redazione

La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No



Valutazione dell'articolo
Domanda n.12832 del 13-03-2016

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato
---------
La redazione risponde


Domanda posta alla redazione il 21-03-2016:
Buona sera,volevo chiederli, gentilmente se potevo avere un altro prestito... Li spiego la mia situazione:ho in corso un prestito di 5000euro per 36 mesi,con 8 rate da 163euro gia pagate,senza ritardi.Adesso avrei bisogno di altri 3000.Ho una busta paga di 1000euro e un contratto indeterminato.
Potrei chiedere questi soldi?grazie


Risposta:
Gentile Utente,
dovrebbe risucire a farsi erogare un prestito di consolidamento, ossia un prestito di circa 8.000 euro con cui estinguere quello vecchio e mantenere per se i 3.000 euro restanti.
Con una busta paga di 1.000 euro può sostenere una rata di massimo 200 euro al mese (forse 250 se avesse un garante). Il nuovo prestito dovrebbe essere dunque più lungo del vecchio, diciamo circa 60 mesi.
Non ci appare un obiettivo troppo difficile da raggiungere.
Si ricordi che può chiedere questo nuovo prestito sia presso la stessa finanziaria (dove ha qualche vantaggio essendo già cliente) che presso una qualsiasi altra.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 14-03-2016:
Segue domanda 12832 buonasera il mio stipendio e di 1350 euro e con contratto indeterminato da un anno.

Risposta:
Gentile Utente,
ai fini del mantenimento del livello di rischio ogni finanziaria cerca di mantenere l'impegno totale per rate dei propri clienti entro il 20% - 25% del reddito.
Con 1.350 euro mensili, di conseguenza, la rata massima da Lei sostenibile oscilla intorno tra i 270 ed i 340 euro, valore che è del tutto compatibile con un prestito di 10.000 euro (a sostituzione di quello attuale di 5.000).
Qualora Le applicassero un tasso (TAEG) intorno all'11% (media di mercato), potrebbe restituire il prestito in:
- 48 mesi, con rata di 260 euro
- 60 mesi, con rata di 215 euro
- 72 mesi, con rata di 190 euro.
Come vede si rimane sempre al di sotto del 20% del Suo reddito disponibile.
In più il reddito proviene da contratto di lavoro a tempo indeterminato, ulteriore elemento che favorisce il buon esito delle pratiche di finanziamento.
Saluti.
La redazione

----------