Domanda n.16325 del 13-01-2017



Domanda:
SALVE
IO CHE A LUGLIO HO CHIESTO UN PRESTITO DI 4000 EURO AD AGOS DUCATO E MI L'HA ACETTATO, ORA PERO MI SERVE DI FARE UN PRSTITO DI 5000 EURO A LA QUALE AGOS HA DETTO CHE E' TROPPO PRESTO PER FARLO, MA SE CHIEDO AD UNA ALTRA FINANZIARIA 10000 EURO PER CHIUDERE IL PRIMO PRESTITO E POI AVER I 5000 CHE NE HO BISOGNO, POTRA ESSERE FATTIBILE ???

GRAZIE MILLE

(Domanda inserita il 13-01-2017 sulla pagina: Rata e durata di un prestito da 10000 euro)


Risposta:
Gentile Utente,
Gentile Utente,
il nocciolo della questione è il reddito; Agos Le nega il secondo prestito dicendo che è passato poco tempo dall'erogazione del primo, che significa che vuole vedere se nel tempo Lei riesce a sostenere la rata ed è persona affidabile.
Ora, se Lei avesse un reddito molto consistente probabilmente Agos Le erogherebbe subito un secondo prestito, certa che non avrebbe comunque problemi con il nuovo impegno. Se non lo fa è perché, come dicevamo prima, non è ancora certa della fattibilità.
Se Lei si rivolgesse ad un'altra finanziaria per chiedere i 5.000 euro che Le occorrono probabilmente avrebbe la stessa risposta.
Relativamente al fatto di richiedere invece 10.000 euro per chiudere il primo prestito e trattenere la liquidità che avanza (consolidamento) ancora una volta è una questione di reddito: ce la farebbe Lei a sostenere la rata di un prestito di importo pari a più del doppio di quello attuale?
Per stabilire, o meglio ipotizzare la fattibilità, dovremmo conoscere il Suo reddito. In linea di massima un prestito di 10.000, erogato ai tassi media attuali del mercato e restituito in 60 mesi (periodo piuttosto lungo) avrebbe una rata di circa 220 euro al mese, e quindi per ottenerlo occorre avere un reddito mensile almeno di 1.100 euro.
Se Lei ha tale reddito allora vale veramente la pena informarsi per bene, di nuovo presso Agos, ma anche presso altre finanziarie; se invece guadagna di meno probabilmente non c'è molto margine di azione.
Saluti.
La redazione

La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No



Valutazione dell'articolo
Domanda n.16325 del 13-01-2017

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato