Valutazione tasso prestito di consolidamento e questioni assicurative



Domanda:
Buona sera.
Premetto che il 05/01/2015, ho contratto un prestito con Findomestic, per un importo pari ad euro 20.000,00 per 96 rata ad euro 261,30.
Oggi, 9/3/2017, la stessa Findomestic mi ha proposto ed ho accettato, un prestito per 21.000,00 per coprire il residuo del precedente pari ad Euro 15.976,93 ad una rata di 287,40, per 108 rate compresi di assicurazione.
Le mie domande sono due:
1) una rata giusta per i mercato?
2) vero che posso recedere dai due contratti di assicurazione entro 60 giorni da oggi e mi verranno rimborsate le quote gi pagate?.
Grazie di cuore.

(Domanda inserita il 09-03-2017 sulla pagina: Rata e durata di un prestito da 20000 euro)


Risposta:
Gentile Utente,
il nuovo prestito da Lei contratto ha un taeg del 9,3%.
A nostro modo di vedere questo tasso da considerarsi buono; il tasso medio rilevato per l'ultimo trimestre dalla Banca d'Italia che di circa l'11%.
All'interno di questa media ci sono anche prestiti con durate brevi e che non hanno i costi assicurativi che tanto incidono sul costo complessivo del prestito.
Lei, pur avendo polizze di durata molto lunga (quasi la massima ammissibile), si mantiene al di sotto del tasso medio.
Il recesso dalle assicurazioni ammissibile ma solo laddove Lei estingua completamente il prestito. In questo caso sarebbe restituita la quota di premio pagato e non goduto.
In caso contrario, ossia Lei non estingue il prestito, per recedere dovrebbe avere l'assenso del creditore (la finanziaria) che ovviamente non Le verrebbe mai concesso.
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No



Valutazione dell'articolo
Valutazione tasso prestito di consolidamento e questioni assicurative

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato