Ritirarsi dal ruolo di garante in un prestito è possibile?



Domanda:
Buona sera un informazione anni fa per mia sfortuna ho fatto e lo sono tuttora garante di mio cognato le rate le paga ma sempre in ritardo ovvero ne paga una e e poi le altre le paga in ritardissimo la questione e' che mi assillano di telefonate ogni giorno chiamano anche lui ma non si fa trovare e un giorno una persona e' venuta persino sul posto di lavoro la mia paura e' che mio cognato pieno di debiti possa non pagare più le domando c'e' una possibilità di non fargli più da garante ?
Cosa posso fare help!!!
Distinti saluti
grazie

(Domanda inserita il 17-03-2017 sulla pagina: Il garante di un prestito: chiarimenti circa il ruolo di questa figura)


Risposta:
Gentile Utente,
fuoriuscire dal ruolo di garante è teoricamente possibile ma, nella realtà dei fatti, non succede mai.
Il motivo è purtroppo banale: perché un garante possa abbandonare il Suo ruolo di garanzia ci deve essere l'assenso del creditore.
Il altre parole Lei dovrebbe rivolgersi alla finanziaria dove con Suo cognato avete stipulato il contratto di prestito e chiedere loro l'abbandono del ruolo. Va da se che è praticamente impossibile che la finanziaria accetti: perderebbe un importante elemento di sicurezza in cambio di nessun vantaggio.
Paradossalmente, anche se Suo cognato fosse preciso e puntuale in tutti i pagamenti la finanziaria comunque non Le darebbe il consenso.
L'unico momento in cui si scioglierà il vincolo di garanzia sarà o la naturale scadenza del contratto di prestito o una estinzione totale dello stesso in via anticipata.
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No



Valutazione dell'articolo
Ritirarsi dal ruolo di garante in un prestito è possibile?

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato