Finanziamento auto con garante giÓ impegnato (come garante) in un altro prestito, cosa succede?



Domanda:
Salve,
ho un contratto indeterminato da un anno e sei mesi, ho un stipendio netto di 1330, ho fatto richiesta finanziamento per un auto di 17.000 euro, mettendo come garante mia madre con lavoro statale e una busta paga netta di 1350, secondo voi avr˛ buone possibilitÓ?
Mia madre fa giÓ da garante a mia sorella per un finanziamento poco pi¨ di 200 euro, mentre io ho un finanziamento di meno di 80 euro per 20 mesi, fra cui ho giÓ pagato 5 mesi sempre.

(Domanda inserita il 26-03-2017 sulla pagina: Quanto posso ottenere? L'importo massimo di un prestito, come capire il proprio limite)


Risposta:
Gentile Utente,
a nostro parere le possibilitÓ di riuscita del finanziamento sono, sfortunatamente, poche.
Il motivo principale sta nel fatto che il garante che Lei propone (Sua madre) Ŕ giÓ impegnato, sempre con ruolo di garanzia, in un altro prestito.
Non Ŕ impossibile che un individuo possa essere garante in pi¨ prestiti ma deve essere possibile, per costui, sostenere contemporaneamente le rate di tutti i prestiti in cui presta garanzia; potrebbe infatti succedere che lo stesso mese sia Lei che Sua sorella vi troviate nella condizione di non poter pagare la rata ed in quel caso Sua madre dovrebbe coprirVi entrambi.
Facciamo un conteggio esemplificativo sulla Vostra situazione specifica:
il Suo finanziamento, per il quale si potrebbe ipotizzare un taeg dell'8% (percentuale media di questo tipo di prestiti finalizzati all'acquisto di auto / moto) ed una durata di 72 mesi - meno Ŕ impossibile visto il Suo reddito - avrebbe una rata di circa 280 euro. Nel mese in cui Lei non potesse pagare e Sua sorella nemmeno si avrebbe un totale a carico del garante di 480 euro. Questa cifra Ŕ troppo alta per Sua madre che guadagna 1.350 euro al mese, rappresentandone il 35%, comportandoLe seri problemi di bilancio familiare.
Ci˛ ci induce a pensare quanto detto in apertura di risposta, ossia poche possibilitÓ di successo con un garante giÓ impegnato.
Da ultimo va comunque evidenziato che Lei avrebbe per i prossimi quindici mesi anche la rata di 80 euro, e questo viene considerato dalla finanziaria il quale, anche con garante, avrebbe dubbi sulla possibilitÓ di erogazione.
Se il finanziamento dovesse essere respinto l'unica soluzione possibile per entrare comunque in possesso dei 17.000 euro che Le occorrono sarebbe chiedere direttamente a Sua madre di intestarsi il prestito, ma non con la concessionaria ma presso una qualsiasi finanziaria disposta a farLe fare una cessione del quinto dello stipendio. In quel caso Sua madre, nonostante giÓ garante, riuscirebbe a farsi finanziarie e Vi mettereste d'accordo tra di Voi per il pagamento della rata.
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No



Valutazione dell'articolo
Finanziamento auto con garante giÓ impegnato (come garante) in un altro prestito, cosa succede?

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato