Finanziamento 2.500 euro con stipendio di 1.200 euro, sette mesi di contratto di lavoro, è erogabile?



Domanda:
salve,
vorrei acquistare una macchina è mi servirebbero dei soldi per una cifra di 2500 euro la mia busta paga sarebbe di 1200 euro al mese.
Ho un contratto di 7 mesi potrei avere qualche possibilità di avere questo finanziamento?
cordiali saluti

(Domanda inserita il 19-04-2017 sulla pagina: Tipi di prestito)


Risposta:
Gentile Utente,
purtroppo è decisamente irrealistico che Lei possa ottenere il finanziamento di 2.500 euro per l'acquisto dell'auto.
Il motivo è nella durata residua del contratto di lavoro, solo sette mesi, che renderebbe troppo breve il periodo di restituzione del prestito portando, di conseguenza, la rata a livelli decisamente fuori della Sua portata.
Immaginiamo anche che Lei riesca a farsi finanziare con una ottima offerta, con tan e taeg prossimi allo zero e quindi con una quota interessi da aggiungere ai 2.500 euro risibile.
Ebbene, dividendo 2.500 per sette si hanno 357 euro, ce sarebbe l'importo rata.
Su uno stipendio di 1.200 euro la finanziaria non accetterebbe mai che ne venissero impegnati 357 per una rata. L'impegno sarebbe pari al 30%, per cui è lecito pensare che Le rimarrebbe troppo poco per la vita di tutti i giorni (statisticamente chi si impegna già per il 20% - 25% rischia di faticare ad arrivare a fine mese!).
Inoltre la brevità del contratto introduce un ulteriore problema, anche qualora la rata fosse stata più bassa, ed è il seguente: se, ottenuto il prestito, Lei non ce la facesse a pagare regolarmente le rate si andrebbe a determinare un debito verso la finanziaria; ad esempio Lei salta due rate, accumula un debito di 714 euro, e tale debito potrebbe appianarlo solo in un periodo successivo alla fine del contratto di lavoro. Se non trovasse un nuovo lavoro la finanziaria che potrebbe fare? Non potrebbe riprendersi i propri soldi neanche con un pignoramento perché Lei non li avrebbe proprio a disposizione!
Il contratto a tempo determinato è molto limitante quanto a durata massima di un prestito ed il riflesso più grave è che si possono ottenere solo importi molto modesti, e preferibilmente quando il contratto, seppur per Sua natura limitato nel tempo, abbia un residuo il più lungo possibile (almeno dodici mesi ad esempio).
Nel Suo caso specifico, qualora voglia giustamente provare lo stesso a fare richiesta, la presenza di un garante molto qualificato, ovvero con un reddito stabile intorno ai 1.500 euro potrebbe aiutare molto il buon esito della pratica. Diremo di più, se questi fosse disponibile, intestare il prestito a Lui e poi regolarvi tra di Voi per il pagamento delle rate, darebbe allora la certezza assoluta di ottenere quanto Vi occorre.
Se riusciste a organizzare questa seconda soluzione, ossia il garante diventa unico intestatario del prestito e Lei esce di scena, vista la somma tutto sommato abbastanza contenuta che andrebbe a richiedere, allora il reddito di questa persona potrebbe essere anche molto più basso: un prestito di 2.500 euro, spalmato su 24 / 36 mesi, è ottenibile anche con 600 euro di reddito mensile.
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No



Valutazione dell'articolo
Finanziamento 2.500 euro con stipendio di 1.200 euro, sette mesi di contratto di lavoro, è erogabile?

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato