Ristrutturazione casa, come scegliere tra prestito personale e mutuo?



Domanda:
Salve,
Io e il mio ragazzo vorremmo chiedere un prestito di 60000 euro, per ristrutturare una casa di mia proprietÓ(ereditÓ), abbiamo 26 anni ma non abbiamo un reddito dimostrabile attualmente, avremmo come garanti i nostri padri entrambi con reddito di 1500 euro mensili, sarebbe possibile accedere ad un prestito a queste condizioni?

(Domanda inserita il 13-08-2017 sulla pagina: Prestito Maxi di Intesa Sanpaolo, importi fino a 300.000 euro)


Risposta:
Gentile Utente,
essendo Voi senza reddito dimostrabile non potete accedere direttamente ad un prestito.
Al contrario possono accedervi direttamente i Vostri genitori in quanto dispongono di reddito dimostrabile (primo requisito richiesto da qualsiasi banca / finanziaria per un prestito personale).
Va tuttavia detto che con 1.500 euro cadauno, anche accedendo ad un prestito cointestato al fine di cumulare i redditi a disposizione, non crediamo proprio sia possibile accedere a 60.000 euro di prestito ma, al contrario, la cosa Ŕ possibile con un mutuo di ristrutturazione. Il motivo Ŕ semplice: il mutuo, per Sua natura, pu˛ avere durate molto superiori a quelle di un prestito (massimo dieci anni); accedendo ad un mutuo di 15 / 20 anni allora i due genitori avrebbero un reddito cumulato sufficiente per ottenere i 60.000 euro necessari alla ristrutturazione.
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No



Valutazione dell'articolo
Ristrutturazione casa, come scegliere tra prestito personale e mutuo?

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato