Domanda n.4891 del 11/01/2014



Domanda:
Salve,
sono una dipendente di un s.a.s specificamente un supermercato ho un contratto a tempo determinato iniziato il 1 di marzo 2013 ,ho un finanziamento in atto con un residuo di 2000 euro regolarmente pagato rate da 253 euro al mese,percepisco al netto in busta paga euro 1074,potrei richiedere un finanziamento di 15000 euro incorporando il residuo ???
grazie
(Domanda inserita il 11-01-2014 sulla pagina: Rata e durata di un prestito da 10000 euro)

Risposta:
Gentile Utente,
purtroppo non ci comunica tutti i dati necessari per poter fare una ipotesi sensata.
Ci servirebbe, infatti, conoscere durata residua del Suo contratto di lavoro a tempo determinato.
Ce lo comunichi, utilizzando nuovamente il modulo di domanda, e faremo insieme i calcoli per vedere se c'č la fattibilitā.
Saluti.
La redazione

La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No



Valutazione dell'articolo
Domanda n.4891 del 11/01/2014

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato
---------
La redazione risponde


Domanda posta alla redazione il 15-01-2014:
Salve, sono un dipendente statale con cessione del quinto e delega sullo stipendio per un totale di circa 30000; ho anche da saldare 4 carte di credito per un totale di 17000 euro e 2 finanziamenti il cui residuo totale č circa 10.000. potrei ottenere un saldarate magari coobligando anche la mia compagna che lavora presso la C.R.I. ancora non a tempo determinato (contratto rinnovato di anno in anno).
grazie


Risposta:
Gentile Utente,
manca il dato fondamentale: la cessione e la delega da quanto tempo Le ha ottenute?
Se sono decorsi i termini per un rinnovo potrā tentare di arrivare ad un importo tale che copra carte ed estinzione dei due finanziamenti.
Se non ha ancora modo di rinnovare pensiamo che non ci sia molto da fare.
Per quanto attiene la possibilitā di cointestare nuovi prestiti, ebbene la posizione della Sua compagna, con contratto a tempo determinato, non č tale da darLe veramente un valore aggiunto.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 13-01-2014:
Salve sono un dipendente di una srl da 3 anni e 3 mesi contratto indeterminato con 12 operai posso chiedere una cessione del quinto?

Risposta:
Gentile Utente,
in questi casi consigliamo di rivolgersi ad una finanziaria e chiedere a loro direttamente. Infatti loro hanno accesso, grazie alle compagnie assicuratrici che assicurano l'eventuale prestito, ai dati della Sua azienda datrice di lavoro e possono verificare se l'operazione sia fattibile o meno.
Saluti.
La redazione

----------