Domanda n.5076 del 29/01/2014



Domanda:
Salve,
ho 24 anni e ho un contratto a tempo indeterminato come impiegato di 1 livello. percepisco un netto di 1350 1400 al mese.
Vorrei richiedere un prestito personale di 45.000 per acquistare mobili e ristrutturare un immobile di proprietà dei miei genitori.
E' possibile?
grazie
(Domanda inserita il 29-01-2014 sulla pagina: Rata e durata di un prestito da 50000 euro)

Risposta:
Gentile Utente,
è una cifra molto al limite per un prestito personale e che originerebbe una rata, anche se si decidesse di restituire il dovuto in 120 mesi (massimo possibile), al di fuori della Sua portata. Tuttavia il ricorso ad un mutuo è impedito dalla mancanza della proprietà (ci dice che l'immobile è intestato ai Suoi genitori).
Una via potenzialmente percorribile per un lavoratore dipendente è un doppio prestito con pignoramento in busta paga: in sostanza dovrebbe chiedere una cessione del quinto e, subito dopo, un prestito delega.
I limiti di questa operazione sono:
- la Sua scarsa anzianità di servizio (anche se non ce la indica ha comunque 24 anni...)
- la possibilità del datore di lavoro (azienda per la quale lavora) di farle fare una cessione del quinto poiché ci vogliono dei requisiti di dimensione e solvibilità dell'azienda
- la volontà, perché in questo si può opporre, del Suo datore di lavoro di farLa ricorrere ad un secondo pignoramento per il prestito delega
- i costi assicurativi elevati
e non da ultimo il forte impatto sul Suo bilancio familiare: avrebbe praticamente mezzo stipendio impegnato sulle due rate!
Saluti.
La redazione

La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No



Valutazione dell'articolo
Domanda n.5076 del 29/01/2014

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato