Domanda n.5604 del 30/03/2014



Domanda:
Mi mancano 15.000 euro per poter acquistare un appartamento. Posso chiedere un prestito di tale importo con la finalità acquisto immobile?
Guadagno 1300 euro al mese con un lavoro a tempo indeterminato, da oltre 10 anni.
Ho una bimba di 4 anni di cui mi occupo solo io.
(Domanda inserita il 30-03-2014 sulla pagina: Rata e durata di un prestito da 50000 euro)

Risposta:
Gentile Utente,
se non ha altri finanziamenti o mutui in corso non dovrebbe avere grossi problemi ad ottenere i 15.000 euro che Le servono.
Essendo dipendente a tempo indeterminato verifichi, con il Suo datore di lavoro, se può ricorrere ad una cessione del quinto. Qualora non potesse (ad esempio perché l'azienda per la quale lavora è di dimensioni ridotte) potrà comunque provare un comune prestito personale. Il calcolo relativo alla fattibilità è il seguente:
prendiamo come limite per la rata mensile il 20% del Suo reddito, ossia circa 280 euro (si consideri anche la tredicesima mensilità). Tale limite è quello oltre il quale le finanziarie non accettano si vada perché, statisticamente, superandolo il debitore comincia ad andare in sofferenza, divenendo impreciso nel pagamento mensile.
Con 280 euro al mese, ad un taeg dell'11% (che è una media del mercato attuale dei prestiti personali) potrebbe restituire il prestito in 72 mesi. E' una durata molto lunga per un prestito ma Lei è comunque un lavoratore dipendente e con contratto a tempo indeterminato, quindi ha un ottimo livello di solvibilità e, conseguentemente, ottime possibilità di ottenere quanto Le serve.
Saluti.
La redazione

La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No



Valutazione dell'articolo
Domanda n.5604 del 30/03/2014

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato