RID



Definizione di RID


E' l'acronimo di Rapporti Interbancari Diretti. Attraverso i RID il titolare di un conto autorizza la banca a fare bonifici verso l'ente che ha erogato il prestito automaticamente ad ogni scadenza di rata.

Considerazioni sul RID


Decidere se utilizzare o meno il RID va ponderato cn attenzione. Il vantaggio dell'automatismo del pagamento pu˛ trasformarsi, in caso di momentanea indisponibilitÓ di fondi sul conto corrente, in un problema di inadempienza nei confronti della finanziaria o del pagamento di ulteriori interessi passivi alla banca.




Valutazione dell'articolo
RID

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato