Finanziamenti a fondo perduto



Cosa sono i finanziamenti a fondo perduto


I prestiti a fondo perduto sono finanziamenti a sostegno degli investimenti delle nuove imprese o di quelle esistenti da tempo che hanno intenzione di effettuare migliorie ai propri impianti o un generale riammodernamento delle linee di produzione di beni e servizi.

A cosa sono destinati


Gli investimenti che possono essere finanziati con prestiti a fondo perduto riguardano sia beni di tipo materiale, impianti, che immateriale, know-how. Rientrano nella prima categoria i macchinari industriali, le dotazioni informatiche, gli immobili in cui alloggiare l'attività. Nella seconda rientrano invece corsi di formazione e di aggiornamento, le consulenze esterne volte alla realizzazione di piani strategici e di marketing, il conseguimento di certificazioni necessarie alla produzione, come quelle sulle qualità, sanità, sicurezza.

Chi eroga i finanziamenti a fondo perduto


Il prestito a fondo perduto viene erogato da enti pubblici che definiscono apposite leggi di spesa.
In particolare si evidenziano i finanziamenti europei a fondo perduto, per quantità di bandi e consistenza delle cifre erogate e per una estrema chiarezza di tutto il processo di selezione dell'aggiudicatario del prestito. Molti bandi per finanziamenti statali a fondo perduto vengono emessi anche direttamente dallo stato italiano attraverso l'agenzia Sviluppo italia, dalle regioni e dai comuni. La partecipazione ai bandi sottostà ad una serie di incombenze burocratiche che devono essere enumerate nel bando stesso.

Tipi di bandi per i finanziamenti a fondo perduto


I bandi possono essere raggruppati:
in base alla specificità temporale - ovvero bandi sempre aperti e bandi invece limitati da una scadenza
in base a suddivisione geografica - rientrano in questa tipologia i bandi regionali o i bandi riservati ad aree depresse
in base al settore merceologico / di servizio
in base ad obiettivi specifici - come i finanziamenti all' imprenditoria femminile per stimolare questa area in forte crescita

Requisiti per la partecipazione ai bandi


I requisiti per la partecipazione sono molteplici e legati alle competenze specifiche richieste, la forma societaria e altre condizioni tecniche.
Ciò che li accomuna tutti è la necessità di una visione ampia del progetto di impiego dei fondi erogati, definita da un piano di business (business plan) redatto in base a standard condivisi e che riporti previsioni per i primi tre anni di attività successivi all'erogazione del prestito, e da un piano di ordine commerciale (piano di marketing) che dimostri di aver individuato le aree di mercato dove andare ad inserire la propria attività.


Valutazione dell'articolo
Finanziamenti a fondo perduto

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:3.5 su 5    -    Numero voti: 6
---------
La redazione risponde


Domanda posta alla redazione il 27-06-2016:
buonasera sono un invalido civile con pensione di 289 euro mensili posso ottenere un piccolo finanziamento o meglio un prestito personale di 2.500 euro

Risposta:
Gentile Utente,
con la pensione civile, di norma, non vengono erogati prestiti. In caso di Suo inadempimento, infatti, la finanziaria non potrebbe rientrare dei propri soldi a causa della non pignorabilità della pensione stessa.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 07-11-2014:
Gentile amministratore del portale,
chiedo gentilmente se esistono finanziamenti per l'edilizia eco-sostenibile.
In pratica il nostro progetto è quello di realizzare strutture e/o abitazioni in legno totalmente eco-sostenibili.
Ho visto da internet che la comunità Europea è molto sensibile a questi tipi di investimenti, però servirebbe una dritta per trovare il finanziamento giusto.
l'investimento si aggira intorno a 1.500.000 euro che comprenderebbe la realizzazione di un capannone e l'acquisto di macchinari e attrezzature.
Grazie dell'attenzione.


Risposta:
Gentile Utente,
quello di cui ci accenna è un finanziamento di grandi dimensioni e bandi per l'assegnazione di cifre del genere ad un unico soggetto impresa, sempre che non si tratti di un business già avviato, francamente non ne abbiamo mai visti.
Inoltre, generalmente, la parte a fondo perduto è del 50%, mentre la restante parte è comunque costituita da finanziamento e garantire per 750.000 euro non è cosa semplice.
Probabilmente dovreste muovervi più nel campo della consulenza specifica per l'assegnazione di fondi della CE, dove potreste trovare professionisti in grado di darVi indicazioni più approfondite oltre che un vero e proprio studio di fattibilità.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 24-06-2014:
Vorremo aprire un piccolo bar restorante a rimini e avremo bisogno di un pinanziamento a fondo perduto per i giovani

Risposta:
Gentile Utente,
dovrà ricercare soluzioni presso le istituzioni locali (comune, provincia, regione) che pubblicano periodicamente bandi per questa tipologia di finanziamento.
Può anche consultare il sito di Invitalia (ex Sviluppo Italia) per avere informazioni anche a livello nazionale.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 19-08-2013:
Dove devo vedere o andare, a chi devo rivolgermi per sapere quando vengono emanati i Bandi dei Finanziamenti a fondo perduto?

Risposta:
Gentile Utente,
può informarsi presso le istituzioni locali (regione, provincia, comune) o anche sul sito di Invitalia.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 25-07-2013:
se si ha incorso la cess del 5 si può richiedere un consolidamento debiti di 20000

Risposta:
Gentile Utente,
in linea di massima è possibile. Il discorso è strettamente legato al reddito, ovvero al reddito residuo dopo la decurtazione in busta del quinto. Se tale importo è sufficiente ad ottenere un prestito dell'importo che Lei cita, 20.000 euro, ecco che lo stesso sarà erogato come un qualunque altro prestito personale.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 29-09-2012:
salve scusate per errori,non sono italiano ho fatto una richiesta per un piccolo prestito 4 mesi fa...bocciato sono un operaio part time/indeterminato,dal ...

Risposta:
La risposta a questo quesito è stata data alla pagina
Domanda n.1902 del 29/09/2012

----------


Domanda posta alla redazione il 19-04-2012:
salve innanzi tutto.noi siamo 2 artigiani sul mercato da 13 anni siamo proprietari del capannone dove lavoriamo(siamo in prov di milano) e vorremmo avere 1 finanziamento a fondo perduto per acquisto nuovo macchinario.non ci interessano i soldi ma il macchinario nuovo.noi facciamo taglio pelle finta pelle e tessuti e vorremmo sapere se esistono fondi per avere il macchinario nuovo che costa 70.000 euro.come faccio?grazie per la risposta

Risposta:
Gentile Utente,
il finanziamento per l'acquisto di macchinari per la produzione è sicuramente ammissibile in fase di impianto di una nuova impresa. Diverso è il caso di imprese già esistenti: esistono bandi per la riqualificazione e per la crescita di competitività mediante nuovi investimenti, ma è più complesso trovarli.
Le consigliamo di rivolgersi alla Camera di Commercio del Suo territorio e iniziare da lì la ricerca.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 11-04-2012:
ciao volevo chiedere se per aprire una palestra c'è il finanziamento a fondo perduto?

Risposta:
Gentile Utente,
l'esistenza o meno di tali forme di finanziamento è legata ai bandi di concorso per l'ottenimento di finanziamenti per lo sviluppo di nuove attività. Generalmente tali bandi sono pubblicati presso il sito della regione.
All'interno troverà tutte le attività finanziabili.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 13-03-2012:
Salve vorrei aprire un negozio in franchising ma non riesco a trovare alcuna Informazione su come e dove presentare la domanda per ottenere il prestito d'onore, qualcuno Sa da dove si possono scaricare I moduli .

Risposta:
Gentile Utente,
deve verificare sul sito della Sua regione e/o della provincia se sono aperti bandi per il prestito che Le serve. In caso affermativo troverà anche la modulistica per fare richiesta.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 12-02-2012:
salve,mi chiamo andrea ed o 24 anni..vorrei aprimi un'attiva tutta mia ma vorrei sapere dove devo andare a fare la domanda per un prestito d'onore?poi si anticipano soldi all'inizio?grazie

Risposta:
Gentile Utente,
i bandi per accedere ai prestiti a fondo perduto per l'inizio di nuove attività imprenditoriali sono disponibili sui siti delle istituzioni locali (regione, provincia) del luogo dove Lei risiede. All'interno dei bandi ci sono tutte le informazioni per presentare domanda.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 05-01-2012:
dove posso trovare i bandi sui prestiti a fondo perduto?

Risposta:
Gentile Utente,
può trovarne sui siti delle istituzioni locali (regione, provincia) dove risiede.
Può anche informarsi presso la camera di commercio della Sua città.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 28-12-2011:
Ciao siamo tre 40 enni e vorrebbero iniziare un'attivita in proprio e ci servirebbero circa 30.000 eur per iniziare tenendo presente che partiamo da 0 euro.
Si puo' fare?


Risposta:
Gentili Utenti,
una volta definita con esattezza l'attività che intendete iniziare dovrete controllare la presenza di bandi per ottenere prestiti a vario titolo (fondo perduto, agevolati, fondi rotativi, etc.). Questi bandi, rintracciabili sui siti delle istituzioni locali (regione, provincia), sono corredati di allegati che definiscono i requisiti formali dei richiedenti e della loro attività. Se Voi rientrerete in questi parametri potrete richiedere il prestito che state cercando.
Qualora, invece, non fossero attivi bandi o non fossero adatti alle vistre esigenze, potreste rivolgervi a banche o finanziarie presentando il vostro business plan e vedendo se queste hanno un prodotto adatto alle Vostre esigenze. In questo secondo scenario aumentano, però, le garanzie e i costi del finanziamento.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 10-11-2011:
sono una ragazza disoccupata,voglio aprire un attivita,pensavo di poter fare un finanziamento tramite banca.l'unica garanzia che ho sono 10 mila euro in banca,secondo voi me lo passano il finanziamento di 5000 mila euro??

Risposta:
Gentile Utente,
ogni banca ha la sua politica per la concessione di fidi o prestiti personali; di conseguenza è difficile sapere in anticipo come gli istituti si comportino.
E' molto probabile che Le chiedano anche altre garanzie, come un garante, munito di reddito dimostrabile, che firmi insieme a Lei per il finanziamento.
Si rechi in banca e chieda direttamente a loro, portando con se il business plan della Sua nuova attività, così da dimostrare la fondatezza delle Sue idee.
Saluti.
La redazione