Prestito d'onore per franchising



L'apertura di una attività in franchising è una via molto battuta nei mercati del lavoro dove i tassi di disoccupazione sono alti. Infatti, se le imprese non riescono ad assumere tutta la fetta di popolazione inoccupata, ecco che parte di essa tenterà la via del commercio e, per semplificare l'impianto, probabilmente sceglierà la soluzione del franchising.
I costi, o parte di essi, di start up possono essere finanziati attraverso un prestito d'onore per franchising.

Chi può richiedere un prestito d'onore per franchising


Tutti coloro i quali intendano attivare una attività di franchising potranno ottenere tale finanziamento a patto che, se operanti attraverso una società, questa sia di nuova costituzione, a prescindere che questa sia società di capitali o di persone. L'altro vincolo è legato a requisiti di maggiore età, non occupazione e residenza sul territorio italiano da almeno 6 mesi. Questi requisiti devono essere detenuti dalla metà dei soci della nuova società. Inoltre gli stessi devono avere un numero di quote pari almeno al 50% della proprietà.

Destinazione d'uso del prestito d'onore per franchising


A fronte del capitale erogato in caso di aggiudicazione del finanziamento si potranno acquistare beni e servizi individuati dal legislatore che sono: beni materiali quali arredamenti per il negozio, macchinari, spese di infrastruttura per l'allacciamento alle utenze (luce, gas, telefono), beni immateriali con durata pluriennale, quali concessioni, licenze, spese di pubblicità.
Qualora si debbano ristrutturare gli immobili di esercizio dell'attività solo il 10% del capitale potrà esservi destinato. Ciò comporta una forte attenzione al momento della scelta dei locali su strada che spesso si trovano in condizioni usurate e vanno necessariamente ristrutturati.


Valutazione dell'articolo
Prestito d'onore per franchising

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:2.9 su 5    -    Numero voti: 12
---------
La redazione risponde


Domanda posta alla redazione il 08-07-2014:
ho aperto una ditta individuale da sei mesi mi serviva un piccolo prestito ma nessuno me li da

Risposta:
Gentile Utente,
le finanziarie, per poter concedere i prestiti, devono verificare che il reddito del richiedente sia sufficiente a pagare le rate. Nel corso del primo anno di attività non si ha modo di dimostrare il proprio reddito (dal secondo in poi ci sarà invece l'ultima dichiarazione dei redditi) e, di conseguenza, non si ha accesso al credito.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 02-07-2013:
salve sono una ragazza di 28 anni vorrei accedere a un prestito d'onore per franchising per aprire uno studio per massaggi nella mia zona in provinciadi ferrara quali sono i passi che devo fare? Grazie

Risposta:
Gentile Utente,
questo tipo di prestiti sono messi a bando e gestiti a livello nazionale ma mediante le istituzioni locali. Visiti i siti della Sua regione e del comune di Ferrara in cerca di informazione.
Può informarsi anche presso la camera di commercio della Sua città.
Vedrà che le informazioni sono piuttosto difficili da reperire, ma bisogna insistere e a qualcosa si può arrivare.
Buona fortuna!
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 01-05-2013:
sono disoccupato ho 35 anni vorrei chidere un prestito a fondo perduto per aprire una caffetteria . a chi devo rivolgermi. grazie . paolo77

Risposta:
Gentile Utente,
consulti i siti delle istituzioni locali e quello di Invitalia per ottenere maggiori informazioni.
Può anche rivolgersi alla camera di commercio della Sua città.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 04-03-2013:
Salve ho 26 anni sono padre d famiglia disoccupato vorrei aprire tutto un euro ovunque dove è Attivo il prestito d onore?

Risposta:
Gentile Utente,
i prestiti agevolati quali quelli per iniziare nuove attività di franchising richiedono la residenza nel luogo ove si intende aprire il negozio.
Dovrà perciò verificare se nel Suo territorio sono presenti tali agevolazioni.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 03-03-2013:
salve sono un ragazzo di 22 anni vorrei accedere a un prestito d'onore per franchising per aprire un cityPoste nella mia zona a Roma quale sono i passi che devo fare. Grazie

Risposta:
Gentile Utente,
parta dall'individuazione del bando sui siti delle istituzioni locali (comune, provincia, regione).
Se il bando che Le interessa è presente potrà verificare quali requisiti sono richiesti e come presentare la domanda.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 24-01-2013:
sono un ragazzo di 19 anni vorrei aprire un negozio in franchising nella mia città avrei bisogno 20.000 EURO ho busta baga e nn garanzie si può fare ?e a chi mi dovrei rivolgere nella mia città?sono di Agrigento

Risposta:
Gentile Utente,
i prestiti d'onore per le attività di franchising prevedono una assenza di reddito; Lei, al contrario, ci indica comunque di essere un lavoratore dipendente.
In questo caso dovrà rivolgersi ad una banca o finanziaria e richiedere un comune prestito personale.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 23-01-2013:
Ciao siamo 3 persone di cui due di 20 anni e una di 32 anni , due persone inoccupate e una a contratto determinato di 6 mesi, visto che vorremmo aprire un frainchising di accesorize e il capitale che ci vuole è intorno ai 50000 euro a monza privincia di milano, chiedevo è possibile avere un prestito a fondo perduto,oppure un altro tipo di finanziamento, visto che non abbiamo soldi in tasca, grazie

Risposta:
Gentili Utenti,
dovreste consultare i siti di:
- Regione Lombardia
- Comune di Monza
- Invitalia (ex Sviluppo Italia)
Nella sezione bandi dovrete individuare se sono attualmente stanziati fondi per il sostegno alle nuove attività di franchising e, se si, verificare se il vostro ambito merceologico è previsto e quali altri requisiti personali e formali sono richiesti.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 12-01-2013:
Salve, ma il prestito d'onore è concesso a qualsiasi attività in franchising?

Risposta:
Gentile Utente,
le attività finanziabili sono indicate, di volta in volta, nei bandi di assegnazione dei fondi.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 01-11-2012:
Buongiorno,sono una ragazza di 35 anni e vorrei costituire una microimpresa insieme ad mio potenziale socio di 33 anni,disoccupato da un mese. Io ...

Risposta:
La risposta a questo quesito è stata data alla pagina
Domanda n.2132 del 01/11/2012

----------


Domanda posta alla redazione il 11-04-2012:
chi ti fa il prestito d'onore?

Risposta:
Gentile Utente,
questo tipo di prestiti viene gestito dalle istituzioni locali con fondi nazionali ed europei. Può consultare i bandi (se ce ne sono di attivi) sui siti della Sua regione e provincia.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 21-02-2012:
salve, sono un ragazzo di 21anni senza storico bancario e con pochi spiccioli in tasca, sarei interessato al prestito d'onore per aprire un'attività ...

Risposta:
La risposta a questo quesito è stata data alla pagina
domanda n.965 del 21/02/2012

----------


Domanda posta alla redazione il 14-02-2012:
chiedendo un prestito d'onore per un franchising quanto è il limite?


Risposta:
Gentile Utente,
i limiti vengono individuati, di volta in volta, dal bando al quale si partecipa per l'ottenimento del finanziamento.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 11-02-2012:
buonasera,
sono una ragazza di 26 anni e vorrei aprire un negozio di intimo in franchising. E' possibile finanziare il progetto (chiavi in mano)senza alcun capitale da investire?


Risposta:
Gentile Utente,
i prestiti d'onore per il franchising non coprono, necessariamente, tutte le spese relative alla apertura e gestione di un nuovo punto vendita: le spese di ristrutturazione ne sono un tipico esempio.
Nel bando di prestito al quale si vuole partecipare devono essere indicate le spese finanziabili; quando avrà modo di consultarlo potrà vedere quali sono compatibili con il Suo business plan e quali ne restano escluse.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 27-01-2012:
Salve vorrei aprire un attività in franchising come ditta individuale. Sono di Chieti(abruzzo)ma non ci sono bandi per la richiesta di prestiti per franchising a chi potrei rivolgermi?

Risposta:
Gentile Utente,
se ha già verificato sui siti della regione e della provincia, sul sito della camera di commercio della Sua città, sul sito di Invitalia (ex Sviluppo Italia) non rimangono molte altre fonti da consultare. Faccia attenzione, nel proseguire la Sua ricerca, a società di consulenza (o presunte tali) che richiedono tariffe elevate già solo per un tipo di informazione come quella che ricerca Lei.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 23-12-2011:
siamo 2 amici vorremmo fare una societa' per aprire un'attivita' in franchising, ma non abbiamo i soldi per iniziare dove ci possiamo rivolgere visto che non abbiamo costituito nemmeno la ditta.grazie

Risposta:
Gentili Utenti,
i bandi per l'erogazione di prestiti a fondo perduto per le attività di franchising sono gestiti dalle regioni in attuazione del Dlgs. 21/4/2000 n. 185.
Ogni bando presenta le Sue specifiche caratteristiche, ossia beneficiari, destinazione d'uso dei fondi, composizione del credito, etc.
In base a quanto appena detto dovreste informarVi presso la Regione (o presso la Vostra provincia di residenza) sulla presenza di bandi attivi e, in caso affermativo, consultare bando e relativi allegati . Tutto questo è fondamentale per la parte formale della Vostra ricerca, ossia per presentarsi alle istituzioni nella forma (societaria) corretta.
L'altro nodo fondamentale da sciogliere è la corretta definizione dell'attività, degli obiettivi che vi ponete di raggiungere attraverso essa, delle risorse che intendete impiegare: in due parole fare un business plan. Dovete immaginare che chi vi finanzia lo farà solo se capisce effettivamente cosa volete fare e se giudica il progetto realmente attuabile.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 30-11-2011:
per accedere ai finanziamenti quale franchisee,sono obbligato a scegliere solo fra quelli accreditati? o potrei affidarmi ad un franchisor qualunque???

Risposta:
Gentile Utente,
i bandi per le agevolazioni allo sviluppo di impresa basati sulla formula del franchising non impongono la scelta di franchisor in una rosa predeterminata. E' l'aspirante franchisee a scegliere in tutta libertà la società a cui affiliarsi.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 22-11-2011:
Buonasera,leggendo informazioni su chi può richiedere un prestito d'onore per franchising..
Ho letto che i soci devono avere un numero di quote pari almeno al 50%della propietà..
io sono intenzionato ad aprire una attività individuale.


Risposta:
Gentile Utente,
il d.lgs n. 185/2000 che regola questo tipo di prestiti, e nella fattispecie alle attività legata al franchising, fa riferimento sia a società che a persone fisiche; di conseguenza anche la costituzione di una ditta individuale è contemplata tra i requisiti di ammissibilità al prestito d'onore.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 10-11-2011:
Buongiorno, avrei intenzione di richieder il prestito d'onore per avviare un franchising nella mia città Palermo ed ho un'erà di 40 anni. Posso richiederlo?

Risposta:
Gentile Utente,
nel decreto legislativo 21 aprile 2000, n.185 sugli incentivi all'autoimprenditorialita' e all'autoimpiego, al capo III dove si parla di misure in favore dell'autoimpiego in franchising, nell'articolo 21 relativo ai requisiti formali dei beneficiari non viene menzionato alcun limite massimo di età, se non il limite minimo della maggiore età.
Può approfondire quindi l'argomento sul sito di Invitalia e anche sul sito della Regione Sicilia.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 12-05-2011:
Gentilissimi,
innanzitutto vi ringrazio per aver risposto alla mia domanda, vorrei ancora chiederVi quale sarebbe il percorso da seguire per ottenere il finanziamento (domanda posta il 6/05/2011 finanziamento franchising E 43000)
Grazie


Risposta:
Gentile Utente,
per tipologie di finanziamenti così specifici Le consigliamo siti di consulenza altrettanto specifici.
Provi, ad esempio, a consultare il sito Unione Consulenti.
Grazie al continuo aggiornamento legislativo e il numero di casi trattati Le potranno sicuramente dare una informazione approfondita.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 06-05-2011:
E' possibile finanziare interamente un progetto di franchising(soluzione chiavi in mano) pari a 43000e i.i.? Ho 28 anni e nessun capitale da investire


Risposta:
Gentile Utente,
in base ai requisiti che ci comunica:
- 28 anni di età
- esigenza di 43000 euro i.i.
la risposta, in accordo con quanto sancito dal Dlgs. 185/200, è affermativa.
Saluti.
La redazione