Prolungare prestito di 3.000 euro con ulteriore richiesta di 2.000. Quali opzioni ho?

Per ottenere i 2.000 euro aggiuntivi è possibile "prolungare" con un consolidamento prestiti o richiedere un secondo prestito. Dipende dal reddito a disposizione.


Domanda:

consolidamento o nuovo prestito
Buon giorno. Nel mese di dicembre 2017 ho chiesto un prestito di 3000 euro essendo correntista.
La mia domanda è: potrei prolungare il prestito avendo necessità di un'altra somma (altri 2000 euro per esser precisi).
E se si, potrei farlo online?

(Domanda inserita il 26-06-2019 sulla pagina: Prestito BancoPosta di Poste Italiane)


Risposta:
Gentile Utente,
Lei ha due possibili strade da seguire per ottenere i 2.000 euro che ora Le occorrono.

La prima via è consolidare il vecchio prestito in uno nuovo. E' quella operazione che Lei indica "prolungare". Prenderà dunque un prestito pari a 2.000 euro, che è l'importo che Le occorre ora, più il necessario ad estinguere il vecchio prestito. La nuova rata sarà commisurata al Suo reddito, ossia la finanziaria Le imporrà un periodo minimo per restituire il dovuto.

La seconda strada è invece chiedere banalmente un secondo prestito, per l'importo di 2.000 euro, è trovarsi con due rate mensili fino alla scadenza del primo, momento in cui si libererà della vecchia rata. Attenzione però: questa strada è percorribile solo laddove il Suo reddito mensile sia pari ad almeno cinque volte il valore delle due rate cumulate.

Ma quale è la reale differenza tra le due possibilità ora indicate?
Essendo i Suoi prestiti di entità contenuta il risparmio che potrebbe ottenere seguendo l'una o l'altra è piuttosto contenuto ma il concetto di fondo è il seguente: siccome per motivi di calcolo all'inizio del rimborso di un prestito si paga una porzione di interessi maggiori, se Lei "trasferisce" quanto ancora deve pagare del primo prestito (prossimo alla fine del rimborso) in quello "prolungato" ricomincerà a pagare la quota maggiore di interessi anche sulla quota trasferita.
Sottolineiamo ancora una volta che nel Suo caso la differenza non potrebbe mai essere realmente importante e quindi le soluzioni avranno costi simili.
Una ultima precisazione: la richiesta del nuovo prestito, anche qualora volesse "prolungare" il primo, può essere fatta indistintamente a Poste o altre finanziarie in quanto si tratta, comunque, di un nuovo contratto e quindi non ci sono vincoli a proseguire per forza con chi ha erogato il primo.

Per quanto attiene l'operatività, ossia se può fare richiesta online, non siamo certi che la prima via sia percorribile online, mentre la seconda si.
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 26-06-2019

domanda precedente
<--Rinnovare un Mini Prestito Bancoposta, è una via praticabile?
domanda successiva
Estinzione prestito di 40.000 euro a 120 mesi, conteggio di quanto dovuto-->



Valutazione dell'articolo
Prolungare prestito di 3.000 euro con ulteriore richiesta di 2.000. Quali opzioni ho?

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato