Costo di un rinnovo trimestrale per un pegno del valore di 1.100 euro. Come si fa il calcolo?

Per fare il conteggio occorre conoscere il valore di stima ed l'importo del prestito erogato. Vediamo come incidono le varie spese.
Domanda:

rinnovo pegno di 1100 euro
Salve,
vorrei sapere quanto costerebbe il rinnovo di un pegno trimestrale, hanno stimato il bene oggetto del pegno di 1.100 euro ed erogato tale somma.
Quando costerebbe il rinnovo trimestrale?

(Domanda inserita il 16-10-2020 sulla pagina: Rinnovo polizza pegno Unicredit: come funziona il rinnovo e quanto costa)


Risposta:
Gentile Utente,
il valore di stima di un pegno non può coincidere con il Suo valore di stima.
Nella Sua domanda c'è dunque una inesattezza:
Lei ci parla di un bene stimato 1.100 euro e di un conseguente prestito di 1.100 euro, cosa che, come dicevamo, non è ammissibile.
Le cose sono due:
  • O il bene Le è stato stimato 1.100 euro e il prestito che ha ottenuto è inferiore.
  • Oppure Lei ha ottenuto 1.100 euro ma significa che il valore di stima era maggiore.
Perché facciamo questo tipo di puntualizzazione?
In primo luogo per evidenziare l'incongruità dei dati forniti che può inviarci nuovamente con una ulteriore domanda.
In secondo luogo, nel calcolo del costo della rinnovazione, è necessario conoscere entrambi i valori ossia stima e prestito erogato.
Il valore di stima determina direttamente le spese di custodia.
L'importo effettivamente erogato incide invece sulla quota di interessi.

Il calcolo che dovrà essere fatto è il seguente:
si deve calcolare l'1% sul valore di stima del bene e questo sarà il dovuto a titolo di spese di custodia per il prossimo trimestre.
Si dovrà poi calcolare il tasso del 9,85% annuo (tan) da applicare sull'importo erogato. Essendo un tasso annuo e il rinnovo trimestrale ecco che il valore ottenuto andrà diviso per quattro.
Facciamo un esempio con il dato che ci invia.
L'esempio è necessariamente in chiave ipotetica in quanto, come detto, non abbiamo il dato reale per fare il calcolo.
Supponiamo dunque che Lei abbia ottenuto 1.100 euro su un bene con valore di stima di 1.500 euro.
In questo caso dovrà corrispondere, per il rinnovo, l'1% di 1.500 euro, ossia 15 euro, più il 9,85% di 1.100, 108 euro circa diviso per quattro ossia 27 euro.
Il costo complessivo del rinnovo sarà di 42 euro.

Come dicevamo precedentemente, se lo ritiene opportuno, ci invii con una nuova domanda i due dati che occorrono per fare il calcolo.
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 16-10-2020

domanda precedente
<--Miniprestito PostePay Evolution per educatrice part-time, stipendio 560 euro. La richiesta verrebbe accolta?
domanda successiva
Finanziamento camper puro Possl o Knaus su Fiat Ducato di 19.000 euro, possibile con busta paga di 1.200 euro e coniuge con partita Iva?-->



Valutazione dell'articolo
Costo di un rinnovo trimestrale per un pegno del valore di 1.100 euro. Come si fa il calcolo?

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:0 (0 / 5)    -    Numero voti: 0 -- Articolo ancora non votato