Richiedere un prestito nella banca in cui si è clienti da 20 anni, ci sono vantaggi?

Essere clienti della banca a cui si richiede un prestito non comporta necessariamente un vantaggio. Vediamo il perché.
Domanda:

vantaggio a richiedere un prestito nella banca di cui si è clienti da tanti anni
Vorrei sapere se posso richiedere un prestito di 2000 euro essendo cliente montepaschi da 20 anni

(Domanda inserita il 08-02-2024 sulla pagina: Prestiti e finanziamenti Monte dei Paschi di Siena)


Risposta:
Gentile Utente,
il fatto di "essere conosciuti" quando si va a richiedere un prestito potrebbe indurre a pensare di avere effettivi vantaggi, una sorta di corsia preferenziale per la richiesta e maggiori possibilità di successo.
Nella realtà dei fatti la conoscenza della persona che una banca o finanziaria vuole avere prima di erogargli un finanziamento va ben oltre la frequentazione dell'istituto da mesi, anni o addirittura decenni come nel Suo caso.
Forse nel passato, dove le banche avevano spesso una dimensione più locale e i servizi non erano erogati anche via Internet, il fatto di conoscere lo sportellista o, meglio ancora, il direttore poteva essere un effettivo vantaggio.
Ad oggi ci sentiamo di dire che i requisiti di solvibilità sono standardizzati:
se mi occorre un prestito, che sia un cliente da molti anni o un nuovo cliente non c'è grossa differenza.
Perché non è così importante essere conosciuti da venti anni come nel Suo caso?
Perché la banca nel finanziarLa Le richiederà dati che prevalentemente riguardano il presente e non gli anni passati; per meglio dire, i dati riguardanti gli anni passati verranno consultati sulle banche dati del sistema creditizio e non solo presso la banca stessa.
Loro sono interessati al Suo reddito attuale e ad altri debiti attuali perché sono questi due fattori che determinano se Lei potrà o meno pagare la rata.
Quando si recherà in banca Le chiederanno i dati reddituali; essendo Lei cliente potrebbe esserci l'accredito mensile dello stipendio e quindi loro hanno già questo dato ma Le richiederanno comunque la produzione dell'ultima busta paga esattamente come se Lei fosse uno sconosciuto.
Se sul Suo conto c'è qualche rid per il pagamento di rate di altri finanziamenti la Sua banca già lo sa ma verranno richieste con tutta probabilità copie dei contratti, così come se fosse un nuovo cliente.
Come vede non c'è un effettivo vantaggio e potremo anche dire che le possibilità di riuscire ad ottenere i 2.000 euro desiderati presso la Sua banca sono le stesse che avrebbe presso qualsiasi altra.
In linea di massima, nel Suo caso e in quello di molti altri utenti con una forte fidelizzazione con una banca, è sempre interessante chiedere un preventivo ma ciò non esclude che richiederne altri ad altre finanziarie è sempre un buon modo di vedere se ci sono offerte migliori da sfruttare.

Concludiamo con una indicazione di massima:
un prestito di 2.000 euro se rimborsato a ventiquattro mesi avrà una rata intorno ai 90 euro, a trentasei mesi scenderebbe a circa 65 euro.
Ne deriva che se Lei ha un reddito, da lavoro o da pensione, già di 600 euro non troverà difficoltà ad essere finanziato.

Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 08-02-2024




Mini Prestito da 2.000 euro durante il congedo di maternità, busta paga 400 euro. Viene erogato?
L'elemento di maggior importanza è il reddito in busta paga di 400 euro. Solo dopo vi è il discorso maternità. Vediamo come incidono le due cose.
leggi di più

Mini Prestito Bancoposta da 2.000 euro per badante a tempo indeterminato. Può essere richiesto?
I requisiti richiesti sono al limite, probabilmente occorrerà una garanzia aggiuntiva. Vediamo i punti di forza e di debolezza e capiamo cosa potrà accadere.
leggi di più

Busta paga di 800 euro, ulteriore prestito di 2.000, viene erogato?
Con una busta paga di 800 euro e una rata di 76 euro e probabile che si possa ottenere un secondo prestito di 2.000 euro. Vediamo insieme il perchè
leggi di più

Garante per un debito mai finito di pagare, come ottenere un prestito di 2.000 euro?
In quanto garante di un prestito mai rimborsato la posizione in Crif è compromessa. La cessione del quinto sarebbe la soluzione, ma non è applicabile in questo caso.
leggi di più

Prestito di 2.000 euro (Poste) ottenuto da poco e necessità di ulteriori 1.000 euro di liquidità. Come si procede?
Verificati il requisito reddituale e la storia creditizia la finanziaria valuterà il da farsi. Vediamo insieme cosa guarderanno per decidere.
leggi di più

Valutazione dell'articolo
Richiedere un prestito nella banca in cui si è clienti da 20 anni, ci sono vantaggi? Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:Articolo ancora non votato