Ottenere 3.000 euro con contratto a tempo determinato, ce la si può fare?

Con contratti di lavoro a tempo determinato è dura essere finanziati. Valutiamo ora per un prestito di 3.000 euro, con 18 mesi di contratto residuo, con e senza garante


Domanda:


Con un contratto determinato di 1 anno e 6 mesi. E stipendio mensile di 600 euro si puo' fare un prestito di 3000 euro?

(Domanda inserita il 10-05-2019 sulla pagina: Quanto posso ottenere? L'importo massimo di un prestito, come capire il proprio limite)


Risposta:
Gentile Utente,
il contratto di lavoro a tempo determinato, seppur permette di ottenere prestiti almeno di piccole somme, è molto limitante in quanto il rimborso del prestito deve avvenire entro la scadenza del rapporto lavorativo, o entro pochissimi mesi da tale scadenza.
Può leggere al riguardo:Durata di un prestito: come risparmiare sugli interessi.
Veniamo al calcolo relativo al Suo caso specifico.
Il Suo stipendio mensile è pari a 600 euro, che significa che la rata massima che una finanziaria Le potrebbe far pagare sono circa 100 - 120 euro. Tale limite è posto per precauzione perché, se dai 600 euro si togliesse una rata maggiore, sarebbe probabile che Lei (o chiunque naturalmente) avrebbe problemi a pagarla con regolarità e puntualità.
In presenza della figura di un garante sarebbe magari possibile incrementare l'importo della rata fino a 150 / 180 euro.
Perché ci siamo concentrati sulla possibilità di alzare l'importo rata? La risposta è che senza garante e quindi con rata tra i 100 euro e i 120 euro Lei non riuscirebbe ad ottenere il prestito che Le occorre.
La finanziaria, infatti, erogherà al massimo a 18 mesi e con rata di 100-120 euro è impossibile restituire in tempo il prestito.
Se, invece, interviene un garante, la rata potrebbe arrivare a 150 euro e la durata potrebbe essere estesa a 24 mesi (diciamo "potrebbe" perché è ragionevole, ma l'ultima parola ce l'hanno sempre le finanziarie perché sono loro che "tirano fuori i soldi"). In questo caso è allora possibile, anzi probabile, che Lei ottenga i 3.000 euro che Le servono.
Con una rata di 150 euro e 24 mesi di durata si riesce a restituire un prestito di 3.000 euro anche nel caso in cui l'offerta, a livello di tasso, non sia poi così vantaggiosa (TAEG oltre il 15%).
Se riesce invece a trovare un'offerta in linea coi tassi medi di mercato potrebbe abbattere la rata anche a 140 euro. Non si faccia ingannare dalla differenza esigua sulla singola rata: 10 euro al mese non impressionano, ma se si moltiplicano per il numero complessivo di rate avremmo un risparmio di 240 euro, quasi come trovarsi due rate pagate!
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 10-05-2019

domanda precedente
<--Vendere un auto con finanziamento ancora non rimborsato, si può fare?
domanda successiva
Consolidare prestiti e cessione del quinto per 58.000 euro, busta paga 1.600, si riesce?-->



Valutazione dell'articolo
Ottenere 3.000 euro con contratto a tempo determinato, ce la si può fare?

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato