Finanziamenti in corso per 480 euro di rata mensile, reddito medio 1.700 euro. Si può ottenere ulteriore credito?

La risposta ad un quesito di questo tipo richiede un approfondimento sulle modalità di finanziamento utilizzate in passato e le potenziali utilizzabili attualmente


Domanda:

due prestiti e possibilità di un terzoBuonasera,
Io in attivo ho due finanziamenti (il primo é un finanziamento per acquisto dell'auto mentre il secondo é un prestito personale).
Le rate mensili sono rispettivamente 240,01 euro del primo, mentre del secondo 237,56 euro.
Dato che il mio stipendio mensile netto (inteso come disponibilità liquida dovuta all'entrata) varia tra i 1.658,00 euro a 1.747,00 euro, posso richiedere un ulteriore prestito?

(Domanda inserita il 07-01-2020 sulla pagina: Ottenere un altro prestito mentre se ne ha già uno in corso. E' possibile? (Parte I))


Risposta:
Gentile Utente,
se si volesse dare una risposta superficiale ma comunque valida se si analizzano i dati che ci comunica ebbene sarebbe "No, Lei non può essere ulteriormente finanziato".
La giustificazione a questa risposta è palese: Lei già distrae dal Suo reddito mensile medio circa il 28% per il pagamento delle due rate dei finanziamenti in corso. Noi non abbiamo notizia di alcuna finanziaria che si prenderebbe il rischio di un ulteriore prestito a queste condizioni perché la possibilità di vedere poi la rata inevasa è consistente.

Ma si sa, la realtà ha molte sfaccettature e forse ragionando su alcune possibilità Lei può riuscire ad essere ulteriormente finanziato anche per importi decisamente consistenti.
Ci sono due strade da vagliare:
  1. il ricorso a prestiti pignoratizi
  2. il ricorso ad un prestito di consolidamento con ulteriore liquidità

Prestito pignoratizio: eliminiamo il problema di quel 28% di indebitamento
Se Lei potesse fare questo tipo di prestito (la cessione del quinto dello stipendio) allora la potenzialità sarebbe ben oltre i 30.000 euro, restituibili in dieci anni.
La presenza delle rate del finanziamento per l'auto e del prestito personale è ininfluente perché la rata della cessione avrebbe la precedenza in quanto detratta direttamente dallo stipendio.
Se uno dei due prestiti in corso è già una cessione si potrebbe optare, laddove siano decorsi i termini, per un rinnovo.
Se non fossero decorsi i termini e il datore di lavoro desse l'ok (questo non è scontato) potrebbe cedere un secondo quinto con un Prestito delega.
L'ipotesi rinnovo è valida anche nella misura in cui i due prestiti in corso fossero già una cessione ed un prestito delega.

Prestito di consolidamento con ulteriore liquidità
Qui si tratta di accorpare i due vecchi prestiti ed allungarne la vita al punto di riportare la rata sempre intorno ai valori attuali nonostante che Lei abbia intascato nuova liquidità.
Mettendo due numeri giusto per capirci, se si suppone che debba ancora 6.000 euro per liquidare il primo prestito e 11.000 per il secondo potrebbe ottenere un prestito di consolidamento da 25.000 euro di cui 17.000 euro sarebbero utilizzati per l'estinzione dei vecchi debiti.
Il consolidamento potrebbe essere effettuato anche su uno solo dei prestiti, specie se molto prossimo a scadenza.

In ultima analisi si può affermare che se ci sono per Lei esigenze di un nuovo finanziamento compatibile con le azioni qui sopra riportate, una finanziaria esaminando le carte di ogni singolo prestito e i documenti reddituali, potrà sicuramente creare un quadro di opzioni che vanno, purtroppo, dalla totale non fattibilità alla possibilità invece di ottenere importi ingenti.

Quello che la finanziaria, per sua natura, tenderebbe a minimizzare è l'impatto di ulteriori rate sui 1700 euro che Lei guadagna: ogni nuovo impegno deve essere ben ponderato perché dopo è un attimo andare in difficoltà e poi sono dolori!
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 07-01-2020

domanda precedente
<--A 23 anni con un piccolo prestito in corso riesco a farmi finanziare altri 5.000 euro per arredamento? Stipendio 2000 euro
domanda successiva
Estinzione anticipata parziale prestito di 20.000 euro, rata invariata e durata ridotta. Come posso avere invece il contrario?-->



Valutazione dell'articolo
Finanziamenti in corso per 480 euro di rata mensile, reddito medio 1.700 euro. Si può ottenere ulteriore credito?

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:0 (0 / 5)    -    Numero voti: 0 -- Articolo ancora non votato