Consolidare un prestito di 4.000 euro dopo sei rate, con o senza garante?

Per determinare se il consolidamento è possibile e se serve il garante bisognerà valutare il requisito reddituale.
Domanda:

consolidamento 4000 euro con o senza garante
Salve. Secondo lei posso rimodulare un finanziamento di 4000 euro per 48 mesi avendo pagato 6 rate e richiedendo altra liquidità? Inoltre hanno accettato questo con il garante potrebbero richiederlo anche nella rimodulazione o può essere escluso? Grazie

(Domanda inserita il 23-08-2019 sulla pagina: Ottenere un altro prestito mentre se ne ha già uno in corso. E' possibile? (Parte II))


Risposta:
Gentile Utente,
il primo aspetto che salta subito all'occhio è che il prestito di 4.000 euro è stato richiesto da poco tempo. In questi casi chi deve erogare il nuovo prestito, sia esso una banca o una finanziaria, avrà maggiore precauzione della norma.
Questo fatto non è realmente un problema perché il fattore principale di decisione è sempre il reddito:tanto maggiore è il reddito di chi fa richiesta, tanto maggiore è la libertà da paletti e vincoli ad erogare.
Nel caso specifico Lei ci dice che è stato richiesto, in sede di erogazione del vecchio finanziamento, un garante; questo ci dice che Lei è in una posizione di "debolezza", ma purtroppo non ci indica per quale motivo Le hanno imposto di presentare questa figura (Lei ha un reddito basso in rapporto a quanto richiedeva, era al Suo primo prestito, era stato assunto da poco tempo, aveva un contratto di lavoro non a tempo indeterminato, o anche una somma di questi fattori).
Capire questo è fondamentale per dirimere due questioni:
  • Se hanno imposto il garante per reddito basso, ebbene in sede di consolidamento con nuova liquidità verrà richiesto nuovamente
  • Allo stesso tempo, se c'è un problema di reddito, è anche possibile che, nonostante il garante, non Le accordino il nuovo finanziamento
Appare evidente che ci sono dei fattori in gioco, legati a contratto di lavoro e retribuzione, che ci impediscono di fare ipotesi sensate.
Se vuole chiarire meglio la situazione può comunicarci, inviandoci una nuova domanda:
  • il Suo contratto di lavoro e l'anzianità di servizio
  • il Suo reddito mensile
  • i stessi due punti appena detti per il garante
  • quanta liquidità aggiuntiva Le occorre
  • in tasso d'interesse taeg del vecchio prestito.
Nella nuova domanda dovrebbe inserire la dicitura "segue domanda n.18497".
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 08-01-2020

domanda precedente
<--Accorpare due mutui con residui contenuti, come capire se conviene realmente?
domanda successiva
Pensione di 790 euro al mese, chiedere un secondo prestito di 3.000 euro?-->



Valutazione dell'articolo
Consolidare un prestito di 4.000 euro dopo sei rate, con o senza garante?

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:0 (0 / 5)    -    Numero voti: 0 -- Articolo ancora non votato
---------
La redazione risponde


Domanda posta alla redazione il 08-01-2020:
Salve,a gennaio del 2019 ho chiesto un prestito di 4000 euro alla Compass,ad oggi ho pagato regolarmente 11 rate importo 95 euro. Il mio stipendio ...

Risposta:
La risposta a questo quesito è stata data alla pagina
Nuova esigenza di liquidità di 2.500 euro con prestito già in corso. Consolidare il vecchio debito o chiedere un prestito separato?

----------