E' sufficiente un contratto a tempo indeterminato per avere un prestito di 3.000 euro?

Il tipo di contratto di lavoro sarebbe idoneo, ma questo non è l'unico requisito di cui si dovrà disporre?
Domanda:

prestito 3000 euro requisiti necessari oltre il contratto di lavoro
Buongiorno
vorrei sapere con un contratto a tempo indeterminato se è possibile avere il prestito di 3000 euro.
grazie

(Domanda inserita il 01-09-2022 sulla pagina: Mini Prestito BancoPosta, fino a 3.000 euro sulla Postepay Evolution)


Risposta:
Gentile Utente,
purtroppo la domanda posta così non ci permette di dare una risposta certa.
E' un po' come se ci si chiedesse:
"Con una automobile posso andare da Roma a Milano?".
La risposta potrebbe essere semplicisticamente si, perché in definitiva qualsiasi automobile moderna può affrontare un simile viaggio.
Ma in realtà si dovrebbe rispondere:
  • Hai il denaro necessario a comprare il carburante e pagare l'autostrada?
  • Hai cinque o sei ora a disposizione per affrontare il viaggio?
  • Hai la patente e tutti i documenti dell'auto a posto?
Questi particolari sembrano scontati e forse lo sono su un discorso di senso comune come quello di affrontare un viaggio in auto.
Nel caso di un prestito ci sono però domanda da porsi che sfuggono dal senso comune.
Quindi noi diremo che si, Lei potrà senz'altro ottenere un prestito di 3.000 euro, presso qualsiasi finanziaria, purché:
  1. Lei abbia un reddito idoneo a coprire la rata che, essendo per questo tipo di prestito generalmente tra i 100 euro e i 150 euro, implica che Lei debba guadagnare almeno circa 600 euro mensili.
  2. Non deve avere altre rate in corso, altrimenti dovrà sommare le rate che sta giù pagando con i 100 / 150 euro della nuova rata di cui dicevamo. A quel punto, la somma così ottenuta non deve andare oltre il 20% / 25% del Suo stipendio.
  3. Il Suo contratto di lavoro deve avere almeno un anno di vita circa, prima di tale termine le finanziarie sono restie ad erogare, anche piccoli prestiti.
  4. Non deve essere al primo prestito che richiede altrimenti, anche se ci sono i precedenti requisiti, non molte finanziarie erogherebbero perché non si può verificare che Lei sia preciso ed affidabile nel pagamento delle rate (poiché non ne ha mai pagata alcuna...). Per un importo tutto sommato ridotto come 3.000 euro probabilmente se Lei presentasse un garante risolverebbe superando questo impedimento.
  5. Non deve aver mai ritardato o saltato rate di precedenti prestiti e se questo fosse accaduto devono essere state sanate le posizioni e attesi i tempi di interdizione propri di chi ha segnalazioni negative in Crif.

Come vede ci sono molti fattori da valutare oltre il contratto di lavoro che, nel Suo caso, essendo a tempo indeterminato La mette in una condizione di privilegio: Lei, così come i titolari di pensione, siete praticamente i clienti preferiti delle finanziarie!

Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 01-09-2022




Valutazione dell'articolo
E' sufficiente un contratto a tempo indeterminato per avere un prestito di 3.000 euro? Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:0 (0 / 5)    -    Numero voti: 0 -- Articolo ancora non votato