Neoassunto e prestito finalizzato per cellulare, quanto tempo deve intercorrere?

Nonostante spesso il limite minimo di tempo per un finanziamento è un anno dall'assunzione forse in questo caso c'è un po' di margine


Domanda:

prestito periodo di prova
Salve mio marito è stato assunto da un mese con contratto a tempo indeterminato potrebbe chiedere un finanziamento per prendere un cellulare?

(Domanda inserita il 05-09-2019 sulla pagina: Prestiti per neoassunti, precisazioni necessarie per evitare facili illusioni)


Risposta:
Gentile Utente,
praticamente tutte le finanziarie richiedono generalmente un anno di anzianità di servizio per poter erogare un prestito.
Va inoltre sottolineato che questo anno di anzianità deve essere maturato all'interno dello stesso contratto di lavoro a tempo indeterminato: se Suo marito avesse già lavorato anche più anni con contratto a tempo indeterminato il passaggio a questo nuovo datore di lavoro azzera tutta l'anzianità accumulata.
Messa in questi termini la risposta alla domanda dovrebbe essere negativa non essendo maturato il requisiti necessario di cui abbiamo appena parlato.

Ma un altro fattore impedisce con maggior forza che il finanziamento possa essere erogato: siccome Suo marito è assunto da un mese, ebbene si trova nel periodo di prova periodo nel quale entrambi i soggetti che hanno firmato il contratto di lavoro (Suo marito e il datore di lavoro) possono tirarsi indietro senza dover dare preavvisi o spiegazioni: Suo marito può licenziarsi senza dover preavvisare, così come il datore di lavoro può licenziarlo senza giusta causa.
Se un anno di anzianità è il minimo richiesto, anche se la finanziaria volesse fare uno strappo alla regola, non lo farebbe mai durante il periodo di prova!

Allora come muoversi per cercare di farsi finanziare il nuovo smartphone?
  • Se va oggi a chiedere il prestito il rifiuto è sicuro a causa del periodo di prova
  • Se aspetta altri undici mesi (!) sarà assunto da un anno e quindi il finanziamento ha ottime possibilità di passare
  • in mezzo a queste due soluzioni estreme c'è quella di innanzitutto attendere la fine del periodo di prova (generalmente sono 60 giorni lavorativi, può controllare sul contratto) e poi provarci, recandosi a comprare il cellulare e vedendo come reagisce l'addetto ai finanziamenti; c'è la possibilità piuttosto remota che il finanziamento passi o magari l'addetto Vi richiede di introdurre nel contratto un garante. Se Suo marito ha qualcuno che può farlo l'obiettivo è raggiunto, altrimenti a nostro modo di vedere non c'è una strada alternativa e quindi l'operazione non si conclude.
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 05-09-2019

domanda precedente
<--Primo prestito negato, si può fare qualcosa per evitare che succeda in futuro?
domanda successiva
Posso ottenere un prestito con il CUD di mio marito?-->



Valutazione dell'articolo
Neoassunto e prestito finalizzato per cellulare, quanto tempo deve intercorrere?

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato