Prestito di 30.000 euro con già la rata del mutuo, c'è modo di averlo?

La presenza di un impegno consistente che assorbe un quarto del reddito rende la possibilità di ottenere i 30.000 euro assai remota, a meno di non fare una surroga o una cessione del quinto
Domanda:

surroga mutuo o cessione del quinto
Buonasera ho un mensile 1600 al mese pago già una rata mensile mutuo di 400 euro posso avere un prestito di 30,000 mila euro?

(Domanda inserita il 20-09-2019 sulla pagina: Rata e durata di un prestito da 25000 euro)


Risposta:
Gentile Utente,
il fatto che Lei paghi una rata di mutuo di 400 euro è un ostacolo consistente alla possibilità di essere finanziati, anche se non Le servisse 30.000 euro ma un importo molto più ridotto.
Il motivo è banale: chi dovesse erogare il nuovo prestito, vedendo che Lei già ha un debito pari al 25% del reddito disponibile, correrebbe il rischio di vedere le rate non pagate; statisticamente superato una cifra per rate pari circa un quarto o un quinto del reddito il debitore comincia a sentirne il peso e non ce la fa a pagare le rate con regolarità.
Per riuscire quindi ad ottenere i 30.000 euro bisognerà agire sulla rata attuale del mutuo o accedere ad un prestito garantito in modo che la finanziaria sia certa di vedere le rate onorate.

Vediamo la prima via: bisogna mettere le mani sul mutuo e, semplificando, "inserire" nel debito anche questi ulteriori 30.000 euro. L'operazione da fare è una sostituzione del mutuo attuale con uno pari al debito ancora in essere a cui si sommerà anche la nuova liquidità. Un esempio potrebbe essere: attualmente Lei ha un capitale residuo sul mutuo di 100.000 euro? ecco che si estingue il vecchio mutuo con uno nuovo di 130.000 euro.
L'operazione è possibile perché il nuovo mutuo avrebbe una durata maggiore di quella restante del vecchio al fine di spalmare gli ulteriori 30.000 euro sulle rate con l'intento di mantenerle ancora a 400 euro, importo da Lei sostenibile.
La sostituzione del mutuo con uno nuovo può avvenire in seno allo stesso istituto bancario oppure ad uno diverso qualora Lei riuscisse a trovare chi Le praticasse migliori condizioni.

La seconda via è invece rappresentata da un prestito il cui pagamento delle rate sia garantito, e questo è realizzabile facendo una Cessione del quinto dello stipendio.
Bisognerà innanzitutto vedere se Lei può farla (dipende da quanto grande e solido è il Suo datore di lavoro ed altri parametri).
Se riuscisse a fare la cessione, impegnando la quota massima ammissibile che è di poco sopra i 300 euro, non riuscirebbe ad arrivare a 30.000 ma si attesterebbe sui 26 / 27.000 euro.

Le due soluzioni hanno vantaggi e svantaggi.

La prima ha il vantaggio di mantenere la rata allo stato attuale, cioè 400 euro. Questo farebbe si che Lei arriverebbe all'obiettivo dei 30.000 euro senza dover modificare il Suo stile di vita in quanto non avrebbe ulteriori esborsi mensili.
Lo svantaggio è che non è detto che trovi una banca disposta ad erogare e quindi dovrà fare un bel po' di ricerche. Inoltre, seppur a con rata pari all'attuale, dovrà mettere in conto di liberarsi completamente del debito più tardi nel tempo di anche diversi anni.

La seconda ha il vantaggio di non intaccare il mutuo attuale evitando quindi di allungarlo.
Il grande svantaggio è però che con questa soluzione Lei si troverà due rate al mese da pagare, una per il mutuo e una per la cessione, con un esborso complessivo di più di 700 euro! Lei ben capisce che su 1.600 euro di reddito doverne subito sacrificare 700 e trovarsi quindi con 900 euro al mese per le proprie spese può essere pesante e imporre un cambio radicale nel proprio stile di vita.
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 20-09-2019

domanda precedente
<--Finanziamento Auto Renault Captur con reddito di 800/900 euro al mese, viene erogato?
domanda successiva
Contratto di lavoro a tempo determinato. Posso richiedere un prestito di 3.000 euro?-->



Valutazione dell'articolo
Prestito di 30.000 euro con già la rata del mutuo, c'è modo di averlo?

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:0 (0 / 5)    -    Numero voti: 0 -- Articolo ancora non votato