A 23 anni con un piccolo prestito in corso riesco a farmi finanziare altri 5.000 euro per arredamento? Stipendio 2000 euro

La giovane età e la il fatto di essere assunto da poco la sfavoriscono. Ma dall'altra parte l'ottimo reddito da adito, almeno, a tentare una richiesta
Domanda:

prestito arredamento 5000 euro
Salve ho 23 anni, a dicembre ho fatto un finanziamento di 388 euro con agos rate da 32 euro al mese x un anno. E' il primo prestito che faccio. sono assunto da maggio 2019, e possibile fare un ulteriore prestito di 5 mila euro x arredo casa?
il mio stipendio e di 2000/2100 netti al mese la prima rata la devo pagare il 15 gennaio.
grazie..

(Domanda inserita il 06-01-2020 sulla pagina: Ottenere un altro prestito mentre se ne ha già uno in corso. E' possibile? (Parte II))


Risposta:
Gentile Utente,
in termini generici la risposta sarebbe senz'altro negativa, ossia secondo la nostra opinione la spesa di 5.000 euro per l'arredamento per casa non verrebbe finanziata.
Il motivo è abbastanza semplice: quando una persona prende il primo prestito si scontra con molte difficoltà perché la finanziaria non può sapere se il richiedente è onesto e regolare nei pagamenti mensili (cosa che invece già dal secondo prestito in poi è più intuibile perché tutti i dati del primo prestito sono consultabili da tutte le banche e finanziarie).
Non è un caso infatti che il primo prestito è spesso di un importo molto ridotto, come tutto sommato si può dire anche per Lei: 388 euro è un importo al di sotto del quale neanche viene erogato un finanziamento, se non in rarissimi casi.
In estrema sintesi e banalizzando molto (ce lo consenta) potremmo dire che Agos si è detta: "... si dai è il primo prestito ed è rischioso, però l'importo è minimo e poi guadagna 2.000 euro al mese quindi levarsene 32 non dovrebbe essere drammatico... diamogli fiducia!...".

Ora succede che Lei ancora non ha finito di pagare questo primo prestito e quindi non si sa ancora quanto Lei sia affidabile fino in fondo nella pagamento di tutte le rata.
Prova a richiedere 5.000 euro... e qui la finanziaria, la stessa Agos o qualunque altra sia, non sarà così accondiscendente come la prima volte. 5.000 euro non sono 388 euro, la rata che andrebbe a pagare non sarebbe di 32 euro.
Questo stato di cose ci fa pensare che è abbastanza improbabile che Lei venga finanziato in questa occasione.

In apertura di risposta abbiamo sottolineato che "in termini generici" non c'era possibilità di azione e Le abbiamo spiegato fino ad ora il perché.
A questo punto però vogliamo solo fare una ulteriore considerazione: supponiamo che il prestito fosse erogato a 60 mesi, ossia ben cinque anni, un periodo decisamente lungo.
Essendo il periodo così ampio va da se che la rata sarebbe abbastanza contenuta, diciamo intorno ai 110 euro.
Se anche ad essa sommiamo per il primo anno i 32 euro dell'altro prestito fa 142 euro. Non è un carico elevato a fronte di 2.000/2.100 euro.
In questo caso, con tutti i fattori negativi prima esposti e senza che Lei si faccia troppe illusioni, la curiosità di provarci comunque ci sta tutta; in definitiva la Sua richiesta potrebbe essere, purtroppo, bocciata oppure la nostra visione magari potrebbe rivelarsi troppo cautelativa e la finanziaria potrebbe accettare di erogare.
Ancora, potrebbe richiedere la firma di un garante oppure proporre un importo inferiore o, comunque, tirare fuori una soluzione che sia accettabile per Lei.
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 06-01-2020

domanda precedente
<--Richiedere 4.000 euro in prestito con altro finanziamento con rata da 280 euro e stipendio di 1.350 euro mensili. E' possibile?
domanda successiva
Finanziamenti in corso per 480 euro di rata mensile, reddito medio 1.700 euro. Si può ottenere ulteriore credito?-->



Valutazione dell'articolo
A 23 anni con un piccolo prestito in corso riesco a farmi finanziare altri 5.000 euro per arredamento? Stipendio 2000 euro

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:0 (0 / 5)    -    Numero voti: 0 -- Articolo ancora non votato