Consolidare due prestiti recenti, con erogato complessivo di 23.000 euro al fine di abbassare la rata (no liquidità). Richiesta ammissibile?

Il consolidamento è possibile e la riduzione dell'importo rata che ne consegue altrettanto. Va valutato se 20.000 euro sono sufficienti.
Domanda:

consolidamento prestito 15000 e 8000 con nuovo finanziamento di 20000
Spett.le Deutsche Bank, avrei bisogno di informazioni sul prestito di consolidamento debiti della vostra Banca.
Ho già un finanziamento con voi D.B Easy di 15.000 euro iniziato nel marzo 2020 e vorrei consolidarlo con un altro di 8.000 euro di (altra finanziaria) iniziato nell'aprile 2020.
Sarebbe possibile ottenere un prestito di 20.000 euro per estinguere entrambe i finanziamenti e ridurre l'importo complessivo delle rate, sebbene con un periodo di ammortamento più lungo?
Grazie per l'attenzione.
Cordiali saluti

(Domanda inserita il 12-01-2021 sulla pagina: Prestitempo Formula Unica, il prestito di consolidamento debiti di Deutsche Bank)


Risposta:
Gentile Utente,
una premessa:
OttenereUnPrestito non è in alcun modo collegato con Deutsche Bank (né altre finanziarie).
Quindi se Lei voleva porre il quesito specificatamente a Deutsche Bank può ignorare la risposta che segue.

Noi qui esprimiamo il nostro pensiero perché riteniamo che possano comunque trovarlo interessante Lei e tutti gli altri lettori del nostro sito che si trovino in una situazione analoga alla Sua.

Consolidare una situazione debitoria composta di più prestiti personali è sempre possibile da un punto di vista strettamente tecnico:
nella misura in cui ogni finanziamento può essere estinto anzitempo ecco che si da al debitore la possibilità di farlo anche mediante un altro prestito.
Se Lei vuole estinguere il prestito fatto con Deutsche Bank e l'altro fatto con l'altra finanziaria nulla e nessuno possono impedirLe di farLo.
Al più dovrà pagare una penale di estinzione anticipata che non può superare l'1% del capitale residuo dei prestiti.

Ora due sono le cose che devono essere valutate e la mancanza di dati fondamentali che non ha comunicato con la Sua domanda ci costringono a ragionare in termini generici.
Queste sono:
  • Saranno realmente sufficienti 20.000 euro per consolidare in maniera totale i due prestiti?
  • Sarà possibile allungare il piano di rimborso, in base al Suo reddito?

Consolidamento con 20.000 euro. Importo sufficiente?

Per dare una risposta a questo interrogativo dovremmo avere tutti i dati di entrambi i prestiti.
Se di questo disponessimo potremmo calcolare il capitale residuo di entrambi e sommandolo confrontarlo con i 20.000 euro che Lei ci indica come importo desiderato per il consolidamento.
Visto che entrambi sono stati stipulati in un periodo molto recente e l'importo complessivo erogato è di 23.000 euro, non siamo certi che 20.000 euro siano sufficienti.
Il perché è legato alla durata dei prestiti:
se questi fossero di durata piuttosto breve si avrebbe la possibilità che in effetti già ci si trovi veramente a 20.000 euro di capitale residuo in virtù del fatto che le poche rate pagate sarebbero comunque di importo molto elevato.
Al contrario, se avessero rate moderate e durata consistente, potrebbe benissimo essere che il capitale residuo si attesti al di sopra della cifra desiderata.

Il reddito determina la possibilità dell'operazione di consolidamento

Il reddito di cui Lei dispone è stato posto in relazione con la rata del primo prestito al momento in cui ne ha fatto richiesta a Deutsche Bank.
In seguito, quando a richiesto il secondo, si è considerato il reddito decurtato della rata del primo prestito.
In base a questa relazione saranno stati creati i piani di rimborso delle durata consona a tenere le rate entro un livello di accettabilità per il Suo bilancio familiare.
Le finanziarie sono molto attente a questo elemento perché, se non ne tengono adeguatamente conto, rischiano di mettere il debitore (Lei) in difficoltà al punto che si inizino a verificare ritardi o omissioni di pagamento.
Se per entrambi i prestiti le finanziarie hanno imposto durate molto lunghe c'è la possibilità che il consolidamento non consenta di ottenere una riduzione della durata.
Le facciamo un esempio estremo:
se entrambi i prestiti fossero a 120 mesi non ci sarebbe alcun modo per estendere ulteriormente la loro durata, se non di quei pochi mesi intercorsi tra la stipula ed oggi che non Le comporterebbero alcun consistente.

Dunque è evidente che l'operazione di consolidamento, se tecnicamente sempre possibile, va valutata nei termini di convenienza e di reale fattibilità.
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 12-01-2021

domanda precedente
<--Ottenere 10.000 euro con un reddito annuo di 9.000 euro. Possibile? E occorrono garanzie particolari?
domanda successiva
Finanziamento per una Ford Puma per lavoratore a tempo determinato rinnovato più volte. Viene concesso?-->



Valutazione dell'articolo
Consolidare due prestiti recenti, con erogato complessivo di 23.000 euro al fine di abbassare la rata (no liquidità). Richiesta ammissibile?

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:0 (0 / 5)    -    Numero voti: 0 -- Articolo ancora non votato