Consolidare prestiti e cessione del quinto per 58.000 euro, busta paga 1.600, si riesce?

Consolidare 58.000 euro con busta paga di 1.600 euro non è possibile almeno di non fornire garanzie alternative per un mutuo di consolidamento


Domanda:

mutuo di consolidamento di 58.000 euro
Buona sera ho 4 finanziamenti in corso compreso una cessione del quinto di una durata di 10 anni il tutto compreso ammonta a 58 mila euro con una busta paga postale che si aggira intorno ai 1600 euro più una casa di mia proprietà di un valore di 63 mila euro potrei chiedere un prestito di 60 mila per fare una rata unica e saldare tutti gli altri?

(Domanda inserita il 11-05-2019 sulla pagina: Rata e durata di un prestito da 50000 euro)


Risposta:
Gentile Utente,
l'esposizione debitoria è importante e la riuscita del consolidamento è legata proprio ad una garanzia alternativa al reddito che possa rafforzare la Sua posizione.
Se non fosse in corso la cessione si potrebbe ipotizzare proprio il ricorso a quest'ultima e ad un prestito delega da affiancare per poter raggiungere, mediante la cessione di due quinti dello stipendio, l'importo di 58.000 euro.
Ma essendo in corso la cessione non ha capienza per agire in tal senso, a meno che tale cessione non sia prossima alla scadenza naturale ma visto il debito ci sembra improbabile.
La soluzione sarebbe dunque ricorrere ad un mutuo di consolidamento. Quest'ultimo ha il vantaggio di essere erogabile a periodi più lunghi dei prestiti e quindi, a fronte di una durata maggiore, consente di avere una rata meno pesante e rimborsare il debito con maggior tranquillità.
Il nodo della questione è, tuttavia, la garanzia ipotecaria richiesta a fronte di un mutuo di consolidamento. Lei ci dice che la Sua casa di proprietà ha un valore del tutto simile a quanto Le occorrerebbe (63.000 euro il valore dell'immobile, 60.000 l'importo richiesto).
Come ha ricavato il valore di immobile? E' una valutazione di tipo commerciale oppure è una stima fatta da un perito di banca in sede di richiesta (se Lei ne ha già fatta una) del mutuo di consolidamento? La motivazione di tale domanda è che se riuscisse ad ottenere una stima dalla banca che deve erogare il mutuo di 63.000 euro allora le possibilità di erogare il mutuo ci sarebbero perché sarebbe ammissibile procedere con l'ipoteca.
Ma deve essere la banca a definire questo valore non una valutazione di tipo commerciale (agenzia immobiliare, agente immobiliare o simili).
Se ci sarà questo presupposto, vista la Sua busta paga, è pensabile una durata minima del mutuo a 15 anni con rata di circa 370 - 400 euro.
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 11-05-2019

domanda precedente
<--Ottenere 3.000 euro con contratto a tempo determinato, ce la si può fare?
domanda successiva
Richiedere Prestito Bancoposta dall'estero, come si fa e cosa occorre sapere?-->



Valutazione dell'articolo
Consolidare prestiti e cessione del quinto per 58.000 euro, busta paga 1.600, si riesce?

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato