Finanziare acquisto licenza taxi per 140.000 euro con 1.700 euro di busta paga e mutuo in corso. E' fattibile?

In assenza di una garanzia reale da dare per l'erogazione del finanziamento per la licenza del taxi non vediamo come sia possibile ottenere i 140.000 euro che Le occorrono


Domanda:

prestito acquisto licenza taxi 140000 euro
Buongiorno, sono interessato all'acquisto di una licenza taxi dal valore di 140.000 euro Nel comune di Genova.
Al momento ho un mutuo per acquisto prima casa con rata 370 euro al mese per altri 11 anni, pagati già 10 senza mai alcun problema.
Ho un reddito mensile di 1700 euro circa.
Ho 33 anni, lavoratore dipendente.
Potrebbe essere possibile un maxi prestito in modo da convogliare tutte le spese?

(Domanda inserita il 12-01-2020 sulla pagina: Prestito Maxi di Intesa Sanpaolo, importi fino a 300.000 euro)


Risposta:
Gentile Utente,
quando le cifre in gioco comportano che la durata di un finanziamento superi già i sette / otto anni ecco che la garanzia fornita esclusivamente dall'essere percettori di un reddito deve essere accompagnata da una seconda che funzioni da sostituto del reddito qualora questo venga meno.

Le facciamo un esempio: se deve prendere un prestito a 60 mesi (cinque anni) basta che Lei abbia un reddito idoneo a sostenere la rata.
Ma se il prestito avrà durata dieci anni (perché Le serve un importo consistente) Le imporrano una forma di prestito con una seconda garanzia: come prima il reddito deve essere idoneo ma la seconda garanzia è un pegno sul Suo stipendio, ossia la finanziaria verrà pagata dal datore di lavoro prima ancora che lo stipendio, decurtato, Le arrivi.
Se, e questo esempio è reale e basato sulla Sua condizione attuale, Lei ha bisogno di un mutuo per comprare casa ecco che la banca chiede come prima garanzia, ancora una volta, che Lei abbia uno stipendio proporzionato con la rata e come seconda garanzia impone una ipoteca sullo stesso immobile oggetto di mutuo in modo da potersi rivalere se il Suo reddito venisse meno.

Ora la domanda è: come garantire il prestito di 140.000 euro per l'acquisto della licenza del taxi?
La licenza del taxi non è un bene ipotecabile come fosse un immobile, quindi non si può ripetere lo stesso schema dell'acquisto della casa.

Se Lei avesse una casa di proprietà ecco che, a patto che essa abbia un valore idoneo, la soluzione sarebbe ipotecarla per fornire la garanzia che in caso di mancati pagamenti relativi al finanziamento della licenza la banca possa comunque rivalersi.
Per garantire 140.000 euro non ci sovvengono altri metodi se non quello ora evidenziato: qui non siamo di fronte ad un prestito di poche migliaia di euro in cui si potrebbe magari utilizzare come garanzia un pegno su eventuali oggetti di discreto valore in Suo possesso.
Allo stesso modo procedere con un prestito con pignoramento sul Suo attuale stipendio sicuramente non ci porterebbe nemmeno lontanamente ad un netto ricavo di 140.000 euro.
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 12-01-2020

domanda precedente
<--Comprare immobile da 120.000 euro con mutuo di 80.000 in Spagna, da Italiani con contratto di lavoro locale, è praticabile?
domanda successiva
Consolidare debiti per 72.000 euro al fine di abbassare la rata, con reddito di 1700 euro. Come procedere?-->



Valutazione dell'articolo
Finanziare acquisto licenza taxi per 140.000 euro con 1.700 euro di busta paga e mutuo in corso. E' fattibile?

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato