Intesa Sanpaolo PerTe Prestito Exclusive, fino a 75.000 o 300.000 euro in quindici anni

PerTe Exclusive è uno dei prestiti con maggior importo ottenibile e durata sul mercato, erogato a fronte di una garanzia pignoratizia

Intesa Sanpaolo PerTe Prestito Exclusive La maggioranza dei prestiti personali che si possono ottenere sul mercato creditizio si attestano a durate di centoventi mesi e quasi sempre richiedono una cessione del quinto dello stipendio o della pensione.
Poche sono invece le offerte come quella di Intesa Sanpaolo con il finanziamento denominato "PerTe Prestito Exclusive", che riprende sotto molti aspetti la precedente offerta che si chiama Prestito Maxi.
Con questo strumento si può accedere a importi che, data la loro caratteristica di essere anche molto elevati, impongono dilazioni più lunghe dei consueti dieci anni per mantenere la rata entro limiti accettabili già per un reddito medio.

Caratteristiche di PerTe Prestito Exclusive

Si tratta di due prestiti, con limiti di erogazione da 10.000 a 75.000 euro per il taglio più piccolo e da 75.001 a 300.000 euro per il taglio maggiore.
La durata massima ammissibile è di centottanta mesi, ossia quindici anni, mentre la minima è di ventiquattro mesi.
Entrambi possono essere erogati sia a tasso fisso che tasso variabile.
Nel primo caso si ha la certezza della percentuale per tutto il periodo di rimborso, il che ci da sicurezza ma non ci da modo di godere di (eventuali) abbassamenti del tasso. Con il variabile ci sono meno sicurezze ma in caso di riduzione dei tassi anche la rata scende. La decisione, così come per i mutui ipotecari, è rimandata a chi deve richiedere il prestito e al Suo atteggiamento di fronte al rischio.
Il tan, se si sceglie il fisso, è del 9,45%; se si sceglie il variabile sarà dato dall'euribor 1 mese più uno spread di 5,9.
Trattandosi di un finanziamento che ammette anche importi molto elevati si presti attenzione al costo dell'istruttoria, che è pari al 2% ma comunque limitato ai 750 euro; in altre parole fino a 37.500 euro si calcola la percentuale del 2%, al di sopra la spesa è fissa a 750 euro.

La garanzia pignoratizia richiesta per PerTe Prestito Exclusive

Per ottenere il finanziamento, a prescindere da durata ed importo richiesto, si deve fornire una garanzia di tipo pignoratizio; in semplici parole si deve disporre di titoli per un valore commisurato a quanto si otterrà da porre a garanzia in caso di mancato rimborso del prestito.
I titoli oggetti di pegno possono essere dei titoli di stato quote di fondi comuni di investimento, certificati di deposito o anche azioni ed obbligazioni.
Su di essi verrà calcolato, ai fini della rilevazione del loro valore, uno "scarto d'uso"; che significa? Che se si hanno obbligazioni per un valore di 50.000 euro non si potrà avere un prestito di 50.000 euro ma lievemente inferiore. Questa differenza è data dal fatto che se poi il debitore non paga la banca avrà dei costi per rivalersi mediante l'alienazione dei titoli dati a garanzia dovuti alla loro variazione di valore sul mercato o ad altri fattori tecnici.

Chi può ottenere PerTe Prestito Exclusive

Ci sono dei requisiti di ordine anagrafico, ossia si deve essere minimo maggiorenni e come massimo si dovrà avere ottanta anni nel momento in cui si terminerà di rimborsare il prestito (es. per un prestito di durata quindici anni si dovrà avere al massimo sessantacinque anni).
Per quanto attiene il reddito come sempre le valutazioni sono più soggettive.
In linea di massima la regola del 20% o 25% della propria disponibilità mensile costituisce il limite massimo per la rata. Questo è un valore medio di riferimento praticato da tutte le banche e finanziarie ma poi, caso per caso, possono essere fatte diverse valutazioni.
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 18-01-2020




Valutazione dell'articolo
Intesa Sanpaolo PerTe Prestito Exclusive, fino a 75.000 o 300.000 euro in quindici anni

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:4 (0 / 5)    -    Numero voti: 3
---------

Simulazione del prestito

E' possibile simulare il prestito esposto semplicamente inserendo il TAEG e attivando la funzione 'Simula!'. Muovendo i cursori sarà possibile variare l'importo richiesto o l'importo della rata che si è disposti a pagare per farsi una idea di come cambi l'uno al variare dell'altro.


TAEG praticato Simula!
---------
La redazione risponde


Domanda posta alla redazione il 15-07-2021:
per un prestito di 80000 euro quale garanzie occorrono

Risposta:
Gentile Utente,
le garanzie richieste non sono standard ma cambiano caso per caso.
Un esempio banale che può chiarire la precedente affermazione:
immagini che si presentino due clienti a richiedere 80.000 euro di prestito, uno guadagna 5.000 euro al mese e non ha altri debiti, e l'altro 1.600 euro ed ha un mutuo per la prima casa.
E' normale che ai due soggetti vengano richiesta garanzie diverse.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 02-04-2021:
Salve, vorrei sapere che requisiti bisogna avere per chiedere un prestito exclusive

Risposta:
Gentile Utente,
i requisiti sono quello anagrafico e reddituale come per tutti gli altri prestiti.
Al variare dell'importo richiesto, e conseguentemente dell'importo dellaa rata, varierà il reddito che si deve percepire per farvi fronte.
In più, trattandosi di un finanziamento molto consistente viene richiesta una garanzia di tipo pignoratizio.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 08-02-2021:
Salve siamo una mamma di 39 anni una mia figlia di 17 anni mio fratello 49 anni si vorrebbe comprare due locali ogni uno di 60mq in tutto 120 mq con tutti i macchinari per fare panificio pasticceria in più due furgoni usati. Il tutto ci vuole 160000 euro. Mi potete fare un calcolo resi in 15 anni che rata viene fuori grazie x il momento aspettando la vostra risposta vi saluto cordialmente

Risposta:
Gentile Utente,
in prestiti di importo così elevato vengono fatte numerose considerazioni aggiuntive per definire l'importo della rata rispetto ai prestiti personali di tagli molto più modesti (si pensi ai 5.000 / 10.000 euro) che sono invece molto standardizzati.
Questo determina che è difficile individuare la rata corretta senza conoscere quali garanzie potete fornire.
Con il prestito PerTe si avrebbe una rata di circa 1.700 euro considerando il tasso di interesse del 9,45%.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 20-06-2020:
Ho sentito che non fanno prestiti a quelli che abbiamo contratto come Badante, è vero?

Risposta:
Gentile Utente,
ovviamente con un contratto da badante e relativa retribuzione non si può mirare a cifra come 75.000 o ancor di più 300.000 euro.
A parte questo quanto ha sentito dire a nostro modo di vedere non è vero.
Per importi più ridotti di quelli che dicevamo prima, non vediamo perché non possa un/una badante con regolare contratto di lavoro riuscire ad essere finanziata!
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 18-01-2020:
Salve, io percepisco stipendio di 1500 e ho la cessione del quinto in corso, vorrei fare un mutuo per acquisto casa di 90000 credete mi venga ...

Risposta:
La risposta a questo quesito è stata data alla pagina
Richiedere un mutuo mentre si ha una cessione del quinto in corso, stipendio 1.500 euro, valore immobile 90.000 euro. Ha senso?

---------

Tutti i prodotti di Intesa Sanpaolo (Prestiti)

Prestito Ecologico, finanziare il fotovoltaico con Intesa Sanpaolo

Prestito Pensionati Intesa Sanpaolo

Prestito Multiplo di Intesa Sanpaolo, prestito personale e di consolidamento

Prestito Maxi di Intesa Sanpaolo, importi fino a 300.000 euro

Facile Monorata, il prestito di consolidamento debiti di Intesa Sanpaolo
---------

Tutti i prodotti di Intesa Sanpaolo (Carte di credito)

Intesa Sanpaolo Carta Clessidra