Rilevare una attività con un mutuo, è possibile e come?

E' possibile rilevare una attività con un mutuo, ma a patto di avere garanzie per un valore almeno pari a quello richiesto
Domanda:

mutuo per rilevare attività
Buonasera, ho 21 anni e vorrei prelevare un attività del valore di euro250.000. Avrei possibilità di un mutuo anche se non possiedo beni di questo valore?

(Domanda inserita il 08-05-2019 sulla pagina: Prestito Maxi di Intesa Sanpaolo, importi fino a 300.000 euro)


Risposta:
Gentile Utente,
sfortunatamente in assenza di una qualche forma di garanzia non è possibile farsi erogare un mutuo, sia esso per l'acquisto di un bene immobile di abitazione o, come nel Suo caso, una attività già avviata.
Il motivo è abbastanza evidente: una attività non è di per se una fonte di reddito sicuro e, qualora per assurdo essa lo fosse, nessuno può dare una ragionevole garanzia che tale attività si mantenga profittevole per un tempo almeno pari alla durata del mutuo.
Il ragionamento che una banca fa, in termini estremamente semplificati è il seguente:

"oggi il cliente Tizio mi chiede 250.000 euro per rilevare una attività. Il mio obiettivo è erogare mutui di cui io (banca) sia ragionevolmente certa di rientrare mediante il pagamento delle rate su cui gravano interessi, che sono il mio guadagno.
Ebbene, cosa succede se erogo ad esempio a 20 anni il mutuo e dopo tre l'azienda fallisce? Devo proteggermi ipotecando un altro bene della stessa azienda in modo da rivalermi su di esso se l'attività imprenditoriale del cliente andasse male."

Nel Suo caso questa ragionevole garanzia di rientrare comunque dei soldi prestati non c'è.
Detto in altri termini, se la banca Le desse i 250.000 euro più che il rischio di un finanziatore si prenderebbe quello di un socio. Dovrebbe dire "ok, se tutto va bene guadagno, altrimenti perdo il mio investimento". E questo ragionamento una banca non può farlo perché metterebbe i soldi ma poi non avrebbe alcun modo di controllare la gestione della nuova attività e se Lei facesse delle scelte sbagliate non potrebbe in alcun modo opporvisi!

Trattandosi di attività già avviata, e quindi non di una nuove impresa, siamo convinti che Lei non possa nemmeno provare ad avvalersi di fondi comunitari o regionali per lo sviluppo di nuove attività sul territorio. Tali fondi, oltre a scarseggiare ed imporre limiti molto stringenti a chi li riceve, sono molto orientati all'impianto di nuove attività, spesso con caratteristiche di innovatività e capaci di generare posti di lavoro o comunque coinvolgere al Suo interno, magari come soci, più individui.
Pur essendo dunque una condizione diversa dalla Sua sarebbe opportuno che provasse a documentarsi sul sito di Invitalia, l'Agenzia Nazionale per lo Sviluppo d'impresa, per verificare che non ci possano essere bandi per fondi (agevolati e a volte parzialmente a fondo perduto) in cui Lei e la Sua attività possiate rientrare.
Saluti.
La redazione
La risposta inserita e' stata esauriente?   
Si    No
Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 18-04-2024

Accorpare due mutui con residui contenuti, come capire se conviene realmente?
Una operazione di accorpamento (consolidamento) di questi mutui è tecnicamente possibile. I debiti residui devono però indurci ad una analisi di costi e benefici
leggi di più

Finanziare acquisto licenza taxi per 140.000 euro con 1.700 euro di busta paga e mutuo in corso. E' fattibile?
In assenza di una garanzia reale da dare per l'erogazione del finanziamento per la licenza del taxi non vediamo come sia possibile ottenere i 140.000 euro che Le occorrono
leggi di più

Mutuo per collaboratore familiare da due anni, con 20.000 euro di anticipo. E' erogabile, e a quali condizioni?
Il rapporto di lavoro che si instaura nell'impresa familiare ha peculiarità che limitano il raggio di azione quando si richiedono prestiti e mutui. Vediamo il perché.
leggi di più

Mutuo casa con stipendio di 1.300 euro, quanto si può prendere al massimo?
L'ammontare massimo mutuabile, in considerazione dell'età, è ottenibile con un trentennale o, al limite, anche con durate superiori.
leggi di più

Prestito più mutuo per un totale di 380 euro al mese, ora un prestito da 5.000?
Un impegno coplessivo di 380 euro su un reddito di 1200 euro mensili non è poco. Aggiungere la rata di un nuovo prestito di 5.000 euro ci sembra eccessivo, ma forse si riesce a fare
leggi di più

icona box votazione pagina
Valutazione dell'articolo
Rilevare una attività con un mutuo, è possibile e come? Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:3 (0.0 / 5.0)    -   Numero voti:2
---------
icona servizio domande e risposte
La redazione risponde


Domanda posta alla redazione il 18-04-2024:
Salve ho 43 anni e vorrei rilevare una lavanderia già avviata in vendita nella mia città e possibile ottenere un prestito di circa 20.000 euro? ...

Risposta:
La risposta a questo quesito è stata data alla pagina
Rilevare una lavanderia con finanziamento di 20.000 euro. Come si garantisce il prestito?

----------