Quinto cedibile


Definizione di Quinto cedibile


Il Quinto cedibile è la frazione di reddito massimo che può essere ceduta in una cessione del quinto.



Considerazioni sul quinto cedibile


A dispetto del nome il quinto cedibile non corrisponde necessariamente al quinto dello stipendio / pensione.
Questo perché tale importo deve far si che, dopo essere stato sottratto dal reddito, lasci un residuo almeno pari al valore dell'assegno sociale erogato nell'anno in cui si sta facendo la cessione.
Esempio, considerando un anno in cui l'assegno sociale è pari a 470 euro:
se si ha un reddito di 1.500 euro si può utilizzare tutto il quinto cedibile, ossia 300 euro, perché il reddito rimanente, 1.200 euro, è maggiore dell'importo dell'assegno sociale.
Se, invece, si ha un reddito di 550 euro il quinto cedibile sarebbe di 110 euro, ma dopo averlo sottratto avremmo una rimanenza di 440 euro, dunque meno di 470 euro.
Ecco che il quinto cedibile sarà ridotto a 80 euro euro.

Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 09-10-2020




Valutazione dell'articolo
Quinto cedibile Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:0 (0 / 5)    -    Numero voti: 0 -- Articolo ancora non votato